BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Inizia male la settimana in Borsa

Milano infatti apre in calo e in poco tempo scende del 2% mentre riprende a salire lo spread fra Btp a dieci anni e gli equivalenti bund tedeschi.

Più informazioni su

Mentre Silvio Berlusconi sale al Quirinale per parlare della manovra e del rimpasto di governo, inizia male la settimana in Borsa in Europa e a Milano. Milano infatti apre in calo e in poco tempo scende del 2% mentre riprende a salire lo spread fra Btp a dieci anni e gli equivalenti bund tedeschi. Dopo un’apertura a quota 306 punti il differenziale di rendimento è salito del 5,6% toccando i 323 punti. Negative anche le altre piazze europee, affossate dai titoli bancari nonostante i risultati – in gran parte positivi – emersi dagli stress test.
Intanto l’oro segna un nuovo record oltrepassando la soglia dei 1.600 dollari all’oncia. Le quotazioni del metallo pregiato hanno toccato a Londra il picco di 1.600,10 dollari e New York i futures sono volati al massimo storico a 1.601,00 dollari.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da io sto con chi lavora

    Ma gli stress test non erano stati superati ampiamente dalle banche? Sabato articoloni inerenti la solidità patrimoniale bancaria, oggi si vedono i risultati.

  2. Scritto da BHO

    Alla validità della manovra finanziaria hanno creduto solo i politici.
    Perchè non si sono toccati i loro privilegi.

  3. Scritto da Contrassegno

    Forse bisogna spiegare ai politici la differenza tra “pagherò” e “pago subito” . Ner resto del mondo il tg1 non viene visto.

  4. Scritto da Semplice, spiccio e pulito

    E’ un’evidente bocciatura della manovra finanziaria, fatta solo di tasse e tagli alle famiglie. I mercati, che non guardano ai colori politici, “annusano” la serietà di un governo e delle relative leggi finanziarie. Per avere credibilità sui mercati occorrono:
    – Tagli ai privilegi dei politici
    – Una sacrosanta tassa patrimoniale che vada a prendere i soldi dove avanzano. In questo modo non si danneggiano le famiglie, di conseguenza i consumi, di conseguenza l’economia nazionale

  5. Scritto da fabala'lòcc

    Perche’ questi pensavano che tassando i poveri diavoli risolvevano i problemi dell’Italia .La manovra poteva funzionare se si dava un BEL TAGLIO alla politica immediato forse si riusciva ad avere un po’ di fiducia