BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Al trofeo dell’Anguria 18 podi giallorossi

All'appuntamento hanno risposto ben 500 atleti, fra cui tantissimi provenienti da fuori regione, che si sono dati battaglia in pista e pedana per contendersi le ambite angurie.

Più informazioni su

La malandata pista del campo “Putti” domenica ha vissuto una bellissima giornata d’atletica con la disputa del Trofeo dell’Anguria, che l’Atletica Bergamo ’59- Creberg ha mandato in scena per il sesto anno consecutivo.
All’appuntamento hanno risposto ben 500 atleti, fra cui tantissimi provenienti da fuori regione, che si sono dati battaglia in pista (17 gare) e pedana (15) per contendersi le ambite angurie. E fra tutti la prima citazione va alla lanciatrice CHIARA ROSA, che lanciando il peso da 4 kg alla misura di 18 metri esatti ha realizzato il miglior risultato tecnico della giornata. Per quanti riguarda i colori giallorossi, vanno segnalate le 6 vittorie, i 5 secondi e i 7 terzi posti, tutti conditi con buone prestazioni tecniche.
Nei 100 piani un ottimo NICOLA TRIMBOLI si è imposto con autorità fermando il cronometro a 10”76 e trascinando nella sua scia ABDOUL DIABY, terzo con 10”91.
A segno anche MATTEO CROTTI sui 400, con una bella galoppata in 49”04, mentre negli 800 ISABELLA CORNELLI non ha avuto avversarie in grado di stimolarla e al termine di una galoppata solitaria si è imposta in 2’13”56 davanti alla giovane allieva SABRINA MAGGIONI, che ha portato il personale da 2’19"8 a un benaugurante 2’18”04. Vittoria anche nei 3000 per PAOLA BERNARDI LOCATELLI, che continua a migliorarsi e ha corso in 10’35”05, nella gara in cui ha raccolto un buon 3° posto MARTA FERRARI con 10’55”78. Le ultime due vittorie portano la firma della saltatrice con l’asta CHIARA ROTA (che ha ripetuto l’ottima prova della scorsa settimana ai societari saltando ancora 3.70 e vincendo ex-aequo con la lodigiana Giorgia Vian) e del discobolo allievo CHARLES FYNN (costante su misure sopra i 36 metri: 36.40 nell’occasione) nella gara in cui THOMAS RISTALLO è finito terzo con 34.51.
Tra i 5 secondi posti, spicca in particolare quello centrato negli 800 da un ritrovato MICHELE OBERTI, che ha sfruttato il lavoro di lepre del compagno di allenamento MAMADOU GUEYE ed è tornato a correre sotto l’1’50” (1’49”90). Bravo poi l’allievo GIULIO BIROLINI, che nei 400 ostacoli ha abbattuto nettamente il muro dei 57”, portandosi da 57"10 a 56”38. Ok anche RAPHAEL TAHARI, che sui 5000 ha ripetuto la prova della scorsa settimana ai societari fermando il crono a 15’14”54, mentre nel lungo una sempre insoddisfatta JENNIFER PARZANI è atterrata a 5.61.
Sul gradino più basso del podio sono saliti poi la junior MARIA CHIARA POZZONI (ottimo 57"89 sui 400), la martellista FEDERICA CASTELLI (che si sta riprendendo da un leggero infortunio patito agli assoluti di Torino e ha lanciato a 47.59) e gli altri lanciatori GIULIA LOLLI (9.45 nel peso), ANDREA PASETTI (ottimo 54.84 nel martello) e il fratello IVANO (41.69 nel disco).
Da citare anche i primati personali realizzati sugli 800 metri dallo junior ISMAEL TRAORE (da 1’54"90 a 1’54”69) e dall’allievo GUIDO LODETTI (1’56”89, aveva 1’57”82), nel martello allievi da KLAUS PASQUINELLI (41.12, aveva 40.94) e nei 400 piani dall’allievo MICHELE CAMPOLO (53”97, aveva 54”31).
Un’ultimissima citazione va ad una tenace MARTINA BOMBARDIERI che ha corso i 3000 piani per il campionato di società Under 23 in 11’00”57.
Nel corso del meeting è stato recuperata la gara dei 400hs donne, valida per il C.D.S. assoluto, annullata la settimana scorsa a Cinisello: la prova è stata vinta dalla nostra PAOLA GARDI con l’ottimo crono di 1’02”16.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.