BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Formigoni trovi i soldi per evitare il balzello”

"La Regione non applichi da subito il nuovo ticket da 10 euro su visite ed esami, come gi?? hanno deciso Toscana ed Emilia Romagna"

Più informazioni su

"La Regione non applichi da subito il nuovo ticket da 10 euro su visite ed esami, come già hanno deciso Toscana ed Emilia Romagna". È quanto chiede il Partito democratico lombardo alla Giunta regionale alla vigilia dell’entrata in vigore dell’ulteriore quota di compartecipazione in virtù della manovra nazionale approvata venerdì in Parlamento. Se non ci saranno decisioni del Pirellone da lunedì i lombardi pagheranno fino a 46 euro di ticket per le prestazioni specialistiche o diagnostiche erogate da una struttura pubblica o accreditata. Non così in Emilia e Toscana, dove i governatori Errani e Rossi hanno avvertito le Asl di non applicare il ticket, che sarà coperto con risorse regionali.
"La Lombardia faccia come Emilia e Toscana – chiede il segretario regionale del PD Maurizio Martina – e trovi nel proprio bilancio le risorse per sollevare i cittadini lombardi da questo ennesimo balzello. No a interventi tardivi o a soluzioni pasticciate che finirebbero per aiutare solo una parte esigua dei cittadini. Se abbiamo un bilancio sanitario in salute lo si deve anche ai ticket che i lombardi già pagano da anni: tocca all’istituzione compiere uno sforzo e noi chiediamo a Formigoni e all’assessore Bresciani di trovare le risorse necessarie per sterilizzare immediatamente l’aumento. Dalle tariffe del trasporto pubblico al balzello sui farmaci equivalenti, non possono essere sempre i cittadini a pagare di più."
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Rizzetta

    Basterebbe tagliare i 50.000 euro promessi a chi rinuncia ad auto blù con autista: facciano come fa la gente comune, prendano i mezzi pubblici, (così magari capiscono anche come funziona il territorio che governano)…ed ecco trovati i soldi per non applicare il tiket ai cittadini Lombardi. Chi vuole, può.

  2. Scritto da Anna

    VEDIAMO SE E’ CAPACE….

  3. Scritto da matteo

    So che il PD ha poteri di critica e non capacità di proposta. Visto che i conti pubblici sono appunto pubblici, loro (il Pd) non sono in grado di fare una proposta concreta?? Come hanno dimostrato nell’ultimo lutro e’ evidente che non sono in grado……

  4. Scritto da PIO

    @2 matteo se il PD ha poteri di critica è vero ma il PDL ha il potere di rovina guardi come siamo conciati ma cosa aspettiamo a scendere in piazza contro questo stato ladro tiket subito taglio ai politici forse 2013.