BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Giovani artisti InChiostro

Diego Ferrari e Francesca Santambrogio sono loro i protagonisti del secondo appuntamento di “Little Italy” al Chiostro di San Francesco in Città Alta

Più informazioni su

Inizieranno ad esporre le loro opere venerdì 15 luglio Francesca Santambrogio e Diego Ferrari, 40 anni in due, entrambi al primo anno di studi all’Accademia Carrara e allievi di Francesco Pedrini, docente di disegno alla prestigiosa scuola d’arte di Bergamo. Saranno loro i protagonisti del secondo appuntamento di “Little Italy”, ciclo di serate in omaggio al 150esimo anniversario dell’unità d’Italia, organizzate da InChiostro nello splendido scenario del Chiostro di San Francesco in Città Alta. 
Nonostante siano alle prime armi, i due ragazzi sono stati già segnalati per l’originalità dei loro lavori. Per le serate firmate In Chiostro proporranno, per due weekend fino al 24 luglio, una mostra bipersonale dal titolo "Tagliacuci". I due autori hanno lavorato autonomamente, ma entrambi si confronteranno sul tema dell’immaginario sociale, storico e cinematografico dell’Italia. Collage, piccole installazioni, disegni, acquarelli, frutto delle spiccate capacità creative e della grande manualità di questi giovani artisti, saranno condensati in immagini che evocano un’unità fragile e ancora da "comprendere".
Per tutta l’estate ogni venerdì, sabato e domenica sera l’appuntamento è in Piazza Mercato del Fieno ia Bergamo Alta alle 19 con l’aperitivo preparato dagli chef di La Marianna e, fino alle 23.30, con musica dal vivo o revival. Tutte le serate sono a ingresso gratuito. Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare il numero 333.8226068 o mandare una mail a info@in-chiostro.it. Le serate di In-Chiostro sono anche su Facebook (GetTo InChiostro) e sul sito web www.in-chiostro.it 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.