BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Doppio concerto di Not(t)e d’estate

Domenica 17 e martedì 19 luglio doppio appuntamento Not(t)e d’Estate con Gioventù Musicale Bergamo

Riprende la stagione estiva di Gmi Bergamo Not(t)e d’estate domenica 17 luglio alle 21.15 sotto il Portico di Palazzo della Ragione in Piazza Vecchia con il concerto Stravinskij in piazza proposto dal Trio Ddiaghilev (Ivan Gambini, percussioni Antonio Palareti, pianoforte Daniela Ferrati, pianoforte).  E’ una vera scommessa: portare in piazza d’estate la “Sagra della Primavera” di Stravinskji in un’esecuzione per pianoforti e percussioni ma non per questo meno coinvolgente della originaria versione orchestrale.
Il 19 luglio GMI Bergamo propone un concerto che vuole creare un nuovo legame col territorio e grazie alla collaborazione con l’Oratorio S.Giovanni Bosco e con il Comune e la Biblioteca di Calusco d’Adda con il concerto del quartetto femminile d’arpe “Arpe Diem”, che l’anno passato riscosse successo in città Alta, sarà  nel Chiostro del Convento dei Frati Minori di Baccanello  proprio a in Calusco d’Adda. Sarà dunque il momento delle arpe suonate da Sara Bertucelli, Donata Mattei, Federica Sainaghi, Marta Pettoni, che proporranno musiche da Vivaldi a Ciajkovskij a Lecuona e Milhaud.
In collaborazione con LAB 80 la serata di domenica 31 luglio 2010 (ore 20,45) all’ Arena Esterno Notte (Cortile Caversazzi) in compagnia delle “magie della chitarra jazz” proposte da Pino Russo. Musiche di  Django Reinhardt, Pino Russo, John Coltrane, Ary Barroso, Theolonious Monk, Pat Metheny, Miles Davis, Chick Corea, Charlie Haden, Jorge Ben Jimmy Van Heusen. Seguira il film BIX di Pupi Avati (1991), basato sulla biografia del jazzista Bix Beiderbecke Nastro d’Argento alla migliore fotografia 1992 (Pasquale Rachini).
In collaborazione con il Teatro Donizetti nell’ambito delle “Passeggiate Donizettiane” domenica 7 agosto alle  21.15 presso il Portico Palazzo della Ragione  il Quartetto di Aosta (quartetto di tromboni Giuliano Rizzotto, Stefano Viola, Rémy Vayr Piova, Francesco Parini) proporrà musiche di Antonio Carlos Jobim, Hoagy Carmichael Paul Desmond, Daniel Speer, Michael Praetorius David Short, John Barry (Arr. B. Ryser), C. Skaglia G. Verdi, R. Leoncavallo, G.Puccini. 
Il posto a sedere per i concerti del 17 luglio e del 7 agosto costa €10,00; gratuito per i ragazzi fino a 25 anni  e per i possessori di GMI-Card. L’ingresso al concerto di Calusco del 19 luglio costa €5,00; gratuito per i ragazzi fino a 25 anni e per i possessori di GMI-Card. Il biglietto per il concerto+film del 31 luglio costa €6,00; € 5,00 per i tesserati LAB80 e possessori di GMI-Card.La GMI-Card viene rilasciata dietro offerta minima di €10,00 ed ha validità sull’anno solare. Informazioni GMI Bergamo info@gmibergamo.it; www.gmibergamo.it; Tel. 035/213223

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.