BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bia: “Forte interesse della Dea per Cigarini”

Il procuratore svela che il centrocampista "Non rientra nei piani di Mazzarri, ma il suo contratto importante non aiuta le trattative".

Più informazioni su

"Il futuro di Cigarini? Ci vorrebbe una sfera di cristallo, anche se lo offerte per lui non mancano…". Giovanni Bia, come capitato anche l’anno scorso, sta cercando una sistemazione al suo assistito Luca Cigarini, che è rientrato a Napoli dopo l’esperienza a Siviglia. 
Il ragazzo, racconta l’agente in esclusiva a ilsussidiario.net, non sembra rientrare nel progetto e nel gruppo di giocatori su cui il tecnico Mazzarri punterà per la prossima stagione e le porte del mercato, per lui, si sono inevitabilmente riaperte. "Luca non rientra nei piani tecnici e tattici del Napoli e quindi è chiaro che, salvo clamorosi stravolgimenti, lascerà la squadra" dice Bia, che aggiunge anche come "la situazione generale del mercato non è affatto semplice: molte trattative sono ferme e i soldi a disposizione delle società sono pochi".
Cigarini ha ancora tre anni di contratto con la squadra partenopea e "poichè immagino che la trattativa andrà per le lunghe, il ragazzo andrà sicuramente in ritiro con il Napoli". Il centrocampista, classe 1986, ha comunque diverse offerte, "in particolare dall’Atalanta" ci rivela il procuratore, che però ammette come "il contratto del giocatore è importante e questo fattore non aiuta molto lo sviluppo di trattative".
Per Cigarini, qualora la pista Atalanta si concretizzasse, sarebbe un ritorno nella città lombarda dopo l’esperienza positiva in maglia nerazzurra della stagione 2008/2009. Cigarini non è il solo destinato a lasciare Napoli: con l’arrivo di Inler, Dzemaili, Donadel e Britos, anche Rinaudo è stato messo sulla lista dei sempre più probabili partenti dalla città campana.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.