BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Partite Iva inattive, 90 giorni per chiuderle

Per mettersi in regola si deve pagare il modello F24, indicando il codice tributo 8110 e la partita Iva da chiudere. La sanzione pu?? arrivare fino a 2.065 euro.

Più informazioni su

Sono circa 2 milioni le partite Iva inutilizzate ma non ancora chiuse. L’Agenzia delle entrate in una nota spiega che "i contribuenti che, pur essendo titolari di una partita Iva, non presentano la relativa dichiarazione da almeno tre anni oppure non svolgono alcuna attività, hanno 90 giorni per chiudere la propria posizione, pagando una sanzione minima di 129 euro".
"Mettersi in regola – aggiunge l’Agenzia delle entrare – è facile: basta pagare spontaneamente con il modello F24 elementi identificativi, indicando il codice tributo 8110, la partita Iva da chiudere e l’anno di cessazione dell’attività. Chi non si avvale di questa misura rischia una sanzione che può arrivare fino a 2.065 euro".
I 90 giorni per regolarizzare la posizione vanno calcolati a partire dal 6 luglio 2011, data di entrata in vigore del decreto legge 98/2011. Va ricordato che la norma di favore si applica a condizione che la violazione non sia stata già contestata con atto portato a conoscenza del contribuente.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.