BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La meglio giovent?? dell’AlbinoLeffe fotogallery

I seriani si sono ritrovati per preparare la nuova stagione. "Abbiamo abbassato l'et?? media dai 29 ai 24 anni", il commento del tecnico Daniele Fortunato.

Più informazioni su

L’AlbinoLeffe si prepara per la nuova stagione: mercoledì il raduno di una Celeste ringiovanita per ottenere il solito obiettivo e cioè la salvezza in serie B. E alla guida c’è un nuovo timoniere, Daniele Fortunato secondo di Mondonico fino alla scorsa stagione, ora erede del maestro di Rivolta e nello staff c’è una presenza di prestigio, Giorgio Rocca già preparatore dei portieri di AOK Salonicco, Siena, Torino, Fiorentina, Udinese e Napoli.
“Ringrazio il Mondo per tutti gli insegnamenti e la società per avermi dato la possibilità di allenare – le parole del tecnico -; come giocherà la squadra? Sicuramente in modo diverso, sarà meno elastica rispetto agli scorsi anni quando Mondonico ci stupiva con continue sorprese tattiche. Di sicuro cercheremo di subire meno gol”. Seriani che si sono rinnovati puntando sulla gioventù. “L’età media è di 25 anni contro i 29 della scorsa stagione – spiega Fortunato -. Questo non significa che saremo privi di personalità. Come la scorsa estate penso che rispetto alle altre partiamo ancora dai box, ma non siamo gli unici in questa situazione. Le squadre cambiano ma il campionato rimane difficile. Comunque noi abbiamo l’obbligo di giocarcela, dando il massimo”.
Il direttore sportivo, Aladino Valoti, parla del mercato. “Ci sono, tra gli altri, i ritorni di Cristiano e Laner di ritorno dai prestiti di Cagliari ed Ascoli, due giocatori che abbracciamo volentieri – il commento del ds -.Per il momento rentano con noi, anche se qui come sempre nessuno è incedibile. Lo stesso discorso vale per Torri, un giocatore che nelle ultime stagioni ha lavorato bene ed è cresciuto molto. Per il momento, però, non abbiamo ricevuto nessuna richiesta per lui”.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.