BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Si riparte: mercato in stand-by, ma c’?? tempo

Il caso "Scommesse" ha ostacolato i movimenti dei nerazzurri che si ritrovano gioved??. Vicino Masiello, in partenza Ruopolo. E poi ci sono i sogni sudamericani.

Più informazioni su

Finalmente si ricomincia a correre. Mai come quest’anno la ripresa degli allenamenti è stata tanto attesa in casa Atalanta. A quasi due mesi dal termine della -trionfale- scorsa stagione, la squadra si ritroverà da giovedì a Zingonia per concentrarsi sul lavoro atletico e scacciare dalla testa qualsiasi brutto pensiero di questa calda estate.
A dirigere le operazioni sarà ancora Stefano Colantuono, il timoniere che ha guidato la squadra nerazzurra in Serie A ed firmato (valorosamente) il rinnovo di contratto proprio all’inizio della nota bufera che ha investito anche Zingonia. Una situazione che ha bloccato, o comunque ostacolato, le prime trattative di calciomercato. A parte alcuni movimenti di secondo piano, la campagna acquisti della squadra bergamasca è ancora ferma in pratica.
L’unica trattativa di un certo rilievo messa nero su bianco è arrivata dalla conclusione delle compartecipazioni e ha viaggiato sull’asse Bergamo-Reggio Calabria: rinnovata la comproprietà di Carmona che resta in terra orobica un altro anno (ma potrebbe anche essere acquistato interamente entro la fine di agosto), ceduto ai reggini il jolly d’attacco Fabio Ceravolo. Le altre certezze arrivano dalle scadenze dei contratti, non rinnovati,  di Ferri (che nelle ultime ore sembra vicino ad un -meritatissimo- rinnovo), Pellegrino, Delvecchio e Amoruso. Dalla rescissione consensuale con Talamonti, tornato in Argentina dopo 5 anni. E, infine, dai rientri per fine prestito di Caserta, Radovanic e Schelotto. 
Per il resto tante voci, più o meno attendibili, più o meno realizzabili. Quella più calda in questi ultimi giorni riguarda il difensore Masiello del Bari, che arriverebbe a Bergamo in comproprietà (2 milioni e mezzo circa) e con l’inserimento di Defendi nella trattativa. Sempre in difesa piace Lucchini della Sampdoria, un giocatore che ricalca perfettamente le caratteristiche preferite da Colantuono.
In uscita il poco utilizzato Basha sembra vicino al Torino, mentre Ruopolo potrebbe partire per Padova. Per il resto tanti nomi e qualche sogno, in primis quelli dei sudamericani Palacios e Campbell. Il tempo e i mezzi per realizzarli sicuramente non mancano, l’importante ora è ripartire.  

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.