BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Omar Pedrini inaugura Music for Emergency

Al centro sportivo dal 13 al 17 luglio concerti, servizio ristoro. Tanti gruppi dal leader dei Timoria fino ai Cornoltis.

La settima edizione del Music for Emergency, il festival di musica organizzato dalla associazione BDK, si svolgerà dal 13 al 17 luglio al centro sportivo di Cenate Sotto (BG) in via Aldo Moro, presso gli impianti sportivi. Le porte si apriranno alle ore 19.00 e sarà presente un servizio di ristoro di prima qualità, bancarelle etniche e servizio bar con le migliori birre.
I concerti avranno inizio alle ore 21.00 con ospiti musicali italiani e internazionali. L’ingresso è gratuito per tutte le serate e i proventi del festival saranno devoluti all’associazione Emergency.
Ad aprire l’evento, mercoledì 13 luglio, ci sarà il rocker Omar Pedrini, leader dei Timoria e proporrà i migliori successi degli ultimi vent’anni ma anche le ultime hits da solista. I primi Headliner della serata saranno i Miura, una delle maggiori realtà del panorama indipendente italiano, nati dalla collaborazione tra componenti dei Timoria, Zona-Alligator e i Mesas.
L’opener della serata sarà Alberto Ubbiali, leader dei Nova e vincitore nella categoria “miglior testo” a Infestado 2011. Per la serata di giovedì 14 luglio è previsto il leggendario batterista dei Ramones, uno degli ultimi protagonisti del punk rock mondiale, con la sua band: i Marky Ramones Blitzkrieg. Un altro ospite illustre della serata sarà Michael Graves, ex voce dei Misfits. Opener della serata: i Crancy Crock.  Anche per la serata di venerdì 15 luglio ci sarà una super band: i Rezophonic, il cui obiettivo è quello di raccogliere fondi per il progetto idrico dell’AMREF in Africa. A questo importante progetto hanno già partecipato personaggi come Mario Riso, William Nicastro, Caparezza, Roy Paci, Francesco Sarcina (le Vibrazioni), Pau (Negrita), Morgan, Giuliano Sangiorgi (Negramaro), Diego Mancino e tantissimi altri.. .
Ad aprire la serata "Last Fight". Gli opener di sabato 16 luglio saranno i Cornoltis, un gruppo di tre ragazzi uniti dalla voglia di far musica e di diffondere le proprio idee e la proprio passione; scrivono canzoni attuali che parlano di quotidianità e sentimenti ma non sono mai banali. I Cornoltis saranno seguiti da Sir Oliver Skardy & Fahrenheit 451 in stile venetian-jamaican-style. Sir Oliver Skardy è un ex cantante dei Pitura Freska e l’incontro con i Fahrenheit 451 ha creato una collaborazione straordinaria. Per l’ultima serata ci saranno come opener i Mojo Fllter, i quali nell’ultimo anno hanno infilato più di cinquanta date tra Bergamo, Brescia, Como, Pavia, Bologna, Mezzago e Piemonte. Porteranno il loro bagaglio di rock e psichedelica in inglese e con rimandi a Beatles, Rolling Stones e Led Zeppelin. Inoltre proporranno alcuni estratti del loro ultimo disco, ancora in lavorazione: Mrs Love Revolution. A seguire sono previsti i No Guru con lo storico chitarrista degli AfterHours. Un’esplosione dall’impatto devastante è assicurata. Nel corso della serata si terrà inoltre un incontro-dibattito con Cecilia Strada presidente di Emergency.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da menny

    bella festa…

  2. Scritto da abc

    Ottimo Marky Ramone…e bravi Cornoltis!