BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Borsa recupera e chiude in positivo +1,18%

Una giornata convulsa che dimostra come la stabilit?? politica e la seriet?? possono influire sui mercati. UBI Banca chiude a + 6,03%.

Più informazioni su

L’apertura della Borsa italiana in mattinata sembrava annunciare un disastro senza esclusioni di colpi, poco prima delle 10 sfiorava il -4,7% ed il differenziale tra Btp e Bund tedesco sprofondava toccando quota 348 punti (venerdì 8 luglio era 245 punti). Poi le contrattazioni hanno virato in positivo, grazie anche alle dichiarazioni di Banca d’Italia e agli impegni presi da maggioranza ed opposizione, hanno recuperato fiducia i bancari e la Borsa ha chiuso a +1,18%.
A metà mattina la Banca d’Italia ha rassicurato sull’asta dei Bot, una dichiarazione che è arrivata in soccorso per le banche. Poco dopo il presidente del Senato, Renato Schifani, ha chiesto il voto finale della manovra entro giovedì, in modo che alla Camera passi entro il fine settimana. Insomma di fronte agli impegni e alla serietà il debito italiano ha fatto meno paura e il mercato ha iniziato a riprendere fiato.
A fine giornata la Borsa è la migliore d’Europa, Parigi e Francoforte chiudono infatti a -0,8%.
I bancari segnano tutti segno positivo, recuperando in parte il terreno perduto in mattinata e nei giorni scorsi.
Unicredit, che era arrivata a perdere il 7% in mattinata, guadagna il 6,33% a 1,227 euro, mentre Ubi Banca è ben posizionata nella parte alta del Ftse Mib a 3,69 euro (+6,03%), Mps chiude con + 4,59% (0,515 euro); Intesa Sanpaolo +3,60% (1,581 euro); Banco Popolare +2,56% (1,405euro); Bpm +7,81%(1,547 euro), Mediobanca guadagna il 2,11% a 6,28 euro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.