BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Facchetti uomo per bene che a volte faceva errori

Mario Sconcerti nel blog su corriere.it parla del bergamasco: "Era una persona per bene ma a volte faceva cose che non era corretto fare".

Più informazioni su

Conoscevo Facchetti, so che era una persona per bene. Ma faceva a volte cose che non era corretto fare, per esempio cercare di condizionare le designazioni degli arbitri dell’Inter. Sono sicuro fosse convinto che così facevano tutti, soprattutto Moggi, ma questo non significa gli fosse consentito. Non si discute l’onestà di Facchetti, si discute quella parte, se era tutto corretto oppure no. Discuterlo, in questo momento, è un diritto che nessuno ha scelto, è stato solo portato dai fatti. Facchetti, come molti dirigenti (ma non tutti, questo è il punto decisivo) faceva ai designatori richieste che non potevano essere fatte. La prima risposta è: lo facevano molti, era giusto lo facesse anche Facchetti. Ma la seconda risposta è che se lo fai anche tu, sei anche tu come gli altri. Sono convinto esistano differenze fondamentali tra Moggi e Facchetti, ma c’erano squadre “terze” che hanno solo subìto anche le telefonate di Facchetti, e la cosa non è divertente. Non è in gioco l’onestà di una persona, è in gioco il privilegio di alcune società che diventava un errore comune. Abbiamo sempre parlato di Juventus e Inter, ma se c’era anche una sola squadra che giocava senza fare richieste ai designatori, è quella a cui dovremmo tutti chiedere scusa. O non conta perchè era troppo sciocca?

di Mario Sconcerti, corriere.it
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da rello76

    x reds 65 : Perche’ erano comunque troppo scarsi per vincere … per citarti un esempio concreto : pensi che i ciclisti che si dopano sono solo quelli che vincono le tappe ? ci sono un sacco di atleti che ci provano con l”aiutino” del doping, ma il risultato non e’ comunque assicurato. Facchetti ci provava, ma con gresko, vampeta e campioni di quel calibro piu’ che un aiutino pilotato con le telefonate, x vincere avrebbero dovuto giocare tutte le partite in 13 contro 11

  2. Scritto da verita'

    @red 65-Il punto non e’ che l’Inter non vinceva mai.E’ che non si doveva proprio chiamare.Al di la’ di Juve,Inter o qualunque altra squadra.

  3. Scritto da PAVEL

    Condivido il punto di vista di Sconcerti.
    E’ probabile che il sistema fosse talmente marcio da far pensare a qualcuno che fosse “normale amministrazione” anche il condizionamento sulle designazioni arbitrali.
    Massimo rispetto per la memoria di Facchetti, ma resta il fatto che la pratica in questione era moralmente (nonchè sportivamente) sbagliata.

  4. Scritto da reds 65

    si ma …com’è che, Facchetti chiamava e poi l’Inter non vinceva mai ?

  5. Scritto da La redazione

    @ Inter_in-B
    Peccato che la notizia sia ancora in Home Page, più in evidenza, sotto la terza apertura…prima di scrivere di gogne mediatiche almeno verificate le vostre affermazioni.

  6. Scritto da julius

    un ottimo punto di vista.
    bravo sconcerti

  7. Scritto da Inter_in_B

    Gia’ tolta dalla home questa notizia ? Eppure le intercettazioni di Moggi si leggevano in prima pagina sulla gazzetta … quelle di Facchetti invece finiscono sempre negli “angolini bui” dei giornali e della rete. Sono passati 5 anni ma le gogne mediatiche per alcuni e gli occultamenti per altri continuano a funzionare perfettamente !

  8. Scritto da John Locke

    Queste notizie e i vari sviluppi che ne conseguono in internet sono sempre commentate da juventini che credon che tirar dentro l’inter significhi far tornare l’amata squadra torinese nel giusto.Ma vi faccio una rivelazione:i titoli vinti dalla juve erano poco puliti e condizionati, e non fa nulla che anche l’inter abbia fatto cose simili,quei titoli restano comunque macchiati.Quindi tutta qs soddisfazione che mostrate, a che serve? Non avete migliorato la vs immagine, c’è solo qualcuno come voi.

  9. Scritto da Onesti

    x john locke : si, ma forse bisognerebbe che anche gli altri attori dei misfatti pagassero con la stessa moneta … o no ? o Facchetti non si tocca ? l’inter e’ onesta ecc ecc ?