BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Signorile: “Ho ancora tanto da fare”

La giocatrice rossoblu non si ferma mai, sar?? impegnata con la nazionale alle Universiadi in programma ad agosto in Cina.

Più informazioni su

Estate di lavoro per Noemi Signorile: la palleggiatrice rossoblù, messa al collo la medaglia d’oro per la vittoria del Campionato Italiano, ha smesso i panni della Norda Foppapedretti per indossare quelli azzurri della Nazionale italiana. O meglio: si è tenuta addosso la maglia numero 3 rossoblù e sopra ci ha messo quella azzurra… Perché il cuore continua a battere forte dopo il trionfo che l’ha portata sul podio e le ha fatto assaporare il suo primo scudetto. E i colori rossoblù continuano a scorrere nelle vene anche mentre lavora con un nuovo obiettivo: le Universiadi che disputerà in Cina ad agosto.
Alla sua prima stagione a Bergamo si è trovata catapultata in una dimensione inaspettata e in un universo costellato da grandi campionesse: ha debuttato in Champions Leagu e a Istanbul, trovandosi di fronte la corazzata Fenerbahce, ha disputato il Mondiale per Club in Qatar, conquistando la medaglia di bronzo, è stata protagonista dell’infuocata semifinale di Coppa Italia giocata a Catania con la Scavolini Pesaro e poi ha vissuto le mille emozioni delle Finali Scudetto. Per una ventenne al debutto nella massima serie, un tirocinio niente male…
“Ho fatto apprendistato… Trovandomi a vivere un’esperienza inaspettata. Perché sapevo che sarei arrivata a Bergamo con l’obiettivo di imparare tanto, tutto. Ma mi sono trovata a imparare giocando da titolare per tutto il girone di andata. Sento di aver acquisito un po’ di esperienza, ma la sicurezza si guadagna e si migliora solo giocando, quindi ho ancora tanto da fare”.
La giovane promessa è così cresciuta partita dopo partita, dall’Italia all’Europa in un continuo viaggio che le ha fatto mettere in valigia tante esperienze.
“Penso di essere migliorata dal mio arrivo a Bergamo… Sono un po’ più consapevole, meno spaesata rispetto all’inizio della stagione. Mi sono ritrovata in un ambiente speciale e ora sento di farne parte anch’io, forse perché sono un po’ più sicura dei miei mezzi: quando mi sono ritrovata in campo nei primi mesi dello scorso campionato pensavo di non essere all’altezza di far parte di questa squadra… Ora ho qualche sicurezza in più. Gara dopo gara, con l’aiuto delle compagne e degli allenatori, ho sentito di poter far parte del gruppo”.
E così, dopo la calda estate azzurra, Noemi si tufferà di nuovo nell’avventura bergamasca. Terrà cucita addosso la maglia della Norda Foppapedretti e si metterà a caccia di nuovi obiettivi:
“Difendere lo scudetto sarà forse più difficile… saremo la squadra da battere, ma la mia filosofia è quella di giocare per portare a casa qualcosa sempre…”.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da marcello

    E’ gia deciso si va a montichiari….. domani l’annuncio e poi ci sara’ la conferenza stampa!!!!

  2. Scritto da Ok,ma quindi??

    Domanda che non ha niente a che vedere con l’articolo della Signorile:ma in fin dei conti la Foppa ha deciso di restare a Bergamo o se ne va a Montichiari?Non ho piu’ sentito niente,grazie per eventuali risposte