BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sacbo: i prezzi dei parcheggi sono competitivi

Sui rincari delle tariffe: "La politica di Sacbo è di applicare prezzi competitivi rispetto ad altri scali. Per i turisti la soluzione migliore è il parcheggio low cost".

Gentile Direttore,

in relazione alla notizia che prendein esame l’aumento dei costi di parcheggio nelle aree di sosta antistanti l’aerostazione di Orio al Serio, è opportuno precisare che la politica tariffaria adottata da SACBO per le aree aeroportuali di sosta lunga e breve è stata e sarà sempre orientata ad applicare prezzi competitivi.
Tali restano, infatti, confrontandoli con quelli in vigore negli altri scali del nord Italia. Il ritocco delle tariffe è dettato dalla necessità di assicurare servizi adeguati e confacenti alle esigenze dei clienti, nell’interesse dei quali il gestore aeroportuale è impegnato a mettere a disposizione infrastrutture sempre più comode e funzionali, da realizzare con i previsti investimenti finalizzati a migliorare l’accessibilità anche attraverso il sistema parcheggi.
Va ricordato che in zona aeroclub, nei mesi di luglio e agosto, a disposizione di quanti partono per vacanza di una o più settimane e utilizzano il mezzo privato per raggiungere l’aeroporto, c’è il parcheggio low cost collegato all’aerostazione con servizio navetta continuo (questo sì maggiormente utilizzato dai turisti, a differenza di quanto indicato nell’articolo che fa riferimento al settore coperto “B”), convenzionato con i tour operator e caratterizzato da tariffe estremamente concorrenziali.
Come si può notare, l’utenza ha la possibilità di scegliere la soluzione più confacente, senza peraltro rinunciare ad usufruire delle aree di sosta aeroportuali.

Sacbo
(società di gestione dell’aeroporto di Orio al Serio)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da anna

    Sacbo non guadagna abbastanza con i voli low cost ? probabilmente no ! ora vuol fare anche i parcheggi low cost maaaa.

  2. Scritto da Andrea

    Stanno spremendo la gallina dalle uova d’oro… l’areoporto… quando finira’ la brebemi e malpensa diventera’ un po’ piu’ comoda…. non ci saranno piu’ lamentele per chi abita nei paraggi di orio che diventera’ un’areoporto di provincia..considerando anche il fatto che c’e’ qualcuno che spinge per allearsi con sea….

  3. Scritto da tusso

    @2
    ma a te che te frega? Sei qui per criticare le tariffe vergognose o sei qui per cirticare l’aeroporto?

  4. Scritto da Zocco

    @4
    Allearsi con la Sea? E chi dice che sia un male?

  5. Scritto da Concorrenza

    Eh, già , questo è il tipico “mercato” concorrenziale, se a uno non gli sta bene parcheggia a malpensa o a heathrow

  6. Scritto da usiamo il cervello

    visto chi ci guadagna sulla pelle della gente che abita vicino all’aeroporto?
    Provate a vedere anche il casino che c’è sulle strade.. Tanto paga pantalone , anche quelli che gli aerei non li usano

  7. Scritto da vecingetoinge

    Mi sembra di ricordare che a linate e malpensa esistono zone c/o gli arrivi dove è possibile la fermata e non obbliga chi aspetta i parenti a sostare a 2,50 euro l’ora. E se non mi tradisce la memoria costa 1 l’ora.
    Inoltre chi ha studiato la viabilità ha posto una semi rotatoria staccata dalla strada. Inutile, per ritornare in aeroporto ti fai tre km e se lo fai in orario di punta orio center sei fritto…l’Aerp low cost dove parcheggiare costa piu che viagg