BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Estate e turisti, all’aeroporto c’?? il balzello sui parcheggi: fino al 50% in pi?? fotogallery

Lo scatto dal primo luglio. L'ora passa da 2,5 a 3 euro. In un settore coperto la giornata passa da 10 a 15 euro.

Più informazioni su

E’ scattato il rincaro, il primo luglio, per i parcheggi dell’aeroporto di Orio al Serio. Se ne sono accorti i turisti, e non solo, che stanno frequentando lo scalo bergamasco in questi giorni. E il balzello in alcuni casi arriva fino al 50% rispetto alle tariffe precedenti.
E’ il caso del settore coperto "B", molto utilizzato dai turisti, in cui il prezzo della giornata è passato dai 10 euro precedenti ai 15 euro attuali. Ma non solo: un’ora di parcheggio, dal primo luglio, costa 3 euro e non più 2,5, quindi un 20% in più rispetto a prima. E in questo caso il rincaro vale per tutti i parcheggi, coperti o scoperti che siano.
I ritocchi all’insù sono entrati in vigore anche per il parcheggio "A" coperto, da 18 a 20 euro, o per il parcheggio B1, per il quale una giornata costa ora 20 euro rispetto ai 18 di prima. Sabato mattina (9 luglio) alla cassa parcheggi non mancava gente, assolutamente. "Non è che costa poco – dice un signore in attesa della figlia – anche perchè bisogna per forza parcheggiare qui se solo si deve attendere qualcuno per un po’ di tempo".
"I prezzi sono lì sul cartello – dice un cassiere – non siamo certo noi che dobbiamo commentare. Se sono aumentati un motivo ci sarà".  

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da T.S.

    Ieri pomeriggio all’ aeroporto c’era tantissimo movimento, e i vigili anzichè darsi da fare per dare indicazioni e agevolare i passeggeri erano lì a fermare e a multare i poveri sventurati che per errore ( e per la poca chiarezza delle indicazioni stradali) finivano nella corsia sbagliata è proprio il caso di dire che Il comune di bergamo punta tutto sul turismo…..si ma per fare cassa!

  2. Scritto da @T.S.

    l’aeroporto è a ORIO, i vigili sono di ORIO non di Bergamo

  3. Scritto da Strozzinaggio legalizzato

    Possibile che costi meno un viaggio in Nord Europa che parcheggiare la macchina x 2 giornate a Orio??
    Ma cos’è questo??

  4. Scritto da Chissà perché

    Ehhhh ma così poi ecco perché la gente va a Malpensa…
    Avete bisogno di soldi? Fate venire a Bergamo compagnie tradizionali (Lufthansa?)

  5. Scritto da poeret

    daltronde il parcheggio è limitato..xchè in una struttura piccola si vuole cmq far volare, volare, volare.. basta veder gli spazi di passaggio a piedi, in certi orari nemmeno si passa.. un proverbio diceva “non si può aver la botte piena e la moglie ubriaca” invece a Bergamo (Orio) riescono e chi gestisce il tutto ringrazia e INCASSA

  6. Scritto da Tricutrà

    @9
    ciao noOrio.
    Se Orio non ti piace puoi sempre andar a Caselle, passando per la Val di Susa.
    So chi sei. Non è certo la questione parcheggi che ti interessa.
    Voi siete come il prezzemolo

  7. Scritto da Marino Foletta

    Piu’ che i tre euro l’ora trovo assurdo pagare 50 cent per 10 minuti .
    In aeroporti piu’ organizzati tutte le auto entrano nel parcheggio a pagaemento (evitando i furbetti, gli indecisi e quelli che non sanno dove andare) dopodichè con lo stesso biglietto si esce dall’altra parte senza pagare nulla entro 15 minuti. così si ha il tempo di caricare/scaricare velocemente i passeggeri senza dover cercare la cassa automatica (sperando di trovare quella funzionante…)

  8. Scritto da Rizzetta

    Domanda al cassiere: ” il rincaro è dovuto all’aumento del tuo stipendio?”