BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il vino della Valcalepio conquista due medaglie d’argento

Due aziende bergamasche hanno vinto la medaglia d’argento nell’ambito del Concorso enologico internazionale “La Selezione del Sindaco 2011”.

Più informazioni su

Aumentano i motivi di soddisfazione per la viticoltura bergamasca. L’azienda Bertoli Angelo di Castelli Calepio con il vino Valcalepio Montecroce rosso e l’azienda La Collina di Invernici Luigi di Grumello del Monte con il vino Valcalepio Rosso riserva DOC 2008 hanno vinto la medaglia d’argento nell’ambito del Concorso enologico internazionale “La Selezione del Sindaco 2011”, una prestigiosa iniziativa promossa dall’associazione “Le strade del vino” che in questa edizione ha visto la partecipazione di oltre 1.100 etichette italiane ed europee.
La premiazione è avvenuta oggi a Roma presso l’Arancera di S. Sisto.
“Questi riconoscimenti – sottolinea il presidente della Coldiretti bergamasca Giancarlo Colombi – sono la conferma che i produttori vitivinicoli della nostra provincia, nonostante le difficoltà del mercato, stanno facendo un ottimo lavoro sul fronte della qualità dei vini e stanno puntando con successo sul legame con il territorio e sulla distintività delle produzioni, confermandosi come un tassello fondamentale del progetto per la costruzione delle filiera agricola tutta italiana promosso da Coldiretti. Per assicurare ulteriore impulso al comparto è importante ora mettere in campo politiche e sinergie per la promozione e la commercializzazione in modo da valorizzare adeguatamente il buon livello raggiunto, un fronte questo che deve vedere sempre più coinvolti i veri produttori, gli autentici protagonisti del nostro Made in italy”.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.