BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Degustazioni di insetti al Museo di Scienze

Sabato 9 luglio una speciale serata al Museo di Scienze per inusuali degustazioni entomogastronomiche a base ???Insetti e riso???

Più informazioni su

Come è ormai tradizione estiva, i Musei aprono le porte al pubblico nei sabati sera dalle ore 19 fino a mezzanotte. Un appuntamento ormai fisso per Città Alta che ogni anno offre nuovi spunti di approfondimento per invitare i visitatori ad una fruizione più informale dei luoghi di cultura.
Sabato davvero originale il 9 luglio, alle ore 20.30 nella sala Curò presso la piazza Cittadella, "Insetti e riso: piatti che non avete mai provato!", serata Entomologico-gastronomica organizzata dal museo di Scienze Naturali "E. Caffi". Il tradizionale appuntamento, che si colloca all’interno della rassegna “Musei Notti Aperte” è giunto quest’anno alla quinta edizione. 
Può sembrare strano utilizzare gli insetti come cibo, in realtà non vi è nessuno tra noi che non abbia ingerito larve di ditteri, lepidotteri o coleotteri con l’assunzione degli alimenti ordinari. Frutta e verdura “biologici” sono certamente i prodotti che garantiscono l’apporto maggiore di proteine di questa provenienza. 
La proposta “entomo-gastronomica” non vuole certo minare abitudini consolidate della cucina mediterranea e locale ma vuole avvicinare il pubblico al mondo degli insetti, animali per la verità, spesso guardati con disgusto o paura da gran parte dell’opinione pubblica.
Questi animali, il cui numero di specie presente in Italia supera le 37000, ha una notevole importanza sia in termini ecologici (sono presenti in ogni ambiente terrestre) sia riferito alla  biodiversità, nel nostro paese sono conosciute diverse centinaia di specie endemiche, ossia esclusive del territorio italiano.
L’inusuale proposta gastronomica sarà introdotta da una conferenza che affronterà diversi aspetti relativi all’argomento. Roberto Fabbri, naturalista dell’associazione Lestes di Ferrara fornirà utili consigli per l’allevamento domestico di questi animali e affronterà il tema sotto l’aspetto ecologico. Le proteine derivate dall’allevamento degli insetti sono senz’altro quelle prodotte con maggior rispetto dell’ambiente. Davide Oltolini: noto enogastronomo, tratterà con competenza il secondo componente alimentare, il riso, di cui lo stesso è un profondo conoscitore e ne tratterà le caratteristiche organolettiche e spiegherà gli abbinamenti che sono proposti in questa occasione.
Sarà inoltre possibile apprendere dallo chef Gaetano Orlando e dalla pasticciera Nadia Bonazzola alcuni utili accorgimenti per la preparazione di questi inusuali piatti.
A conclusione della parte introduttiva, sarà possibile prendere visione di alcuni assaggi preparati con specie di insetti appositamente allevati. Diversi insetti si potranno vedere ed assaggiare. Gli ortotteri sono rappresentati dai Grilli (Gryllus bimaculatus), i lepidotteri dalle tarme del miele (Galleria mellonella) mentre per i coleotteri sono presenti le tarme della farina (Tenebrio molitor). 
Le inusuali proposte gastronomiche sono state realizzate dallo Chef Gaetano Orlando, coadiuvato dalla pasticciera Nadia Bonazzola. I due professionisti hanno appositamente ideato per questa occasione alcuni accostamenti molto ben riusciti quali: 
– Paella con verdurine croccanti e insetti misti
– Torta risi e bighi
– Crema di riso con camole del miele
– Bavarese di riso al pistacchio con camole della farina
– Scrocchiadenti con riso soffiato e grilli al cardamomo
– Granaglie croccanti con insetti misti e cioccolato fondente
Visto le calde giornate la serata si concluderà con il rinfrescante gelato per il quale si è coniato il gusto di “fior di Camola” a base di larve di Tenebrio molitor riso soffiato.
  La partecipazione all’iniziativa, inserita nel programma di Bergamoestate è gratuita. Informazioni:
Marco Valle tel. 329.210.51.62.    www.museoscienzebergamo.it  
www.museoarcheologicobergamo.it  www.ortobotanicodibergamo.it  www.bergamoestate.it  

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da mefisto

    presente!

  2. Scritto da alessandro

    Avrei il coraggio di provarci. Ma purtroppo domani sono a cena da amici. Potrei chiedere al Museo se dànno piatti da asporto, e agli amici rivelerei la ricetta DOPO, per vedere l’effetto che fa. Ma, probabilmente, perderei gli amici, persone normali.

  3. Scritto da giulia

    non ce la farei mai….

  4. Scritto da corrado

    ma siete pazzi.