BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tv in stand-by? Rischia l’esplosione

Il consiglio, prima di partire per le vacanze, è di spegnere tutti gli elettrodomestici. Questione di soldi e sicurezza.

Più informazioni su

Prima di partire per le vacanze estive spegnere tutte le lucine di stereo, tv ed altri elettrodomestici, evitando di lasciarli in stand-by. Questo uno dei consigli più gettonati, tra quelli che siti web, blog e forum danno a chi è in procinto di lasciare incustodita la propria abitazione in vista di un week end o delle ferie estive.
Solo una mania per risparmiare sulla bolletta a fine mese? Molto di più, secondo gli esperti di sicurezza, in casa e nei luoghi di lavoro, lasciare le apparecchiature elettroniche accese, sia pure in stand-bye può essere davvero pericoloso.
E sono numerose, infatti, le polizze assicurative che coprono anche incidenti di questo genere. Un semplice corto circuito può provocare un’esplosione che, se non controllata, può trasformarsi in incendio. Niente di più semplice se la casa risulta disabitata perchè si è in vacanza.
L’incendio potrebbe divampare nel giro di pochi minuti fino a provocare notevoli danni all’appartamento. In altri casi, l’esplosione può essere generata da un difetto dello stesso apparecchio elettronico. Un semplice errore di fabbricazione, talvolta, può provocare la scintilla che causa lo scoppio.
Dunque, necessario controllare la televisione, il videoregistratore, il decoder, il microonde, insomma tutti gli elettrodomestici che hanno la classica lucina rossa e spegnere immediatamente il Led.
Per gli elettrodomestici per cui è possibile, è consigliabile addirittura staccare la spina. E per le televisioni, l’ideale è disconnettere anche l’antenna che, in caso di forti temporali, potrebbe danneggiare l’apparecchio.

(adnkronos)
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.