BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Per comprare la casa si mettono in conto 200 mila euro

La maggioranza delle richieste per alloggi si concentra nella fascia compresa tra 170 e 249 mila € (25%). Roma e Firenze pagano di più, Genova, Palermo, Verona e Torino di meno

Più informazioni su

risparmiare per la casaPer comprare casa in Italia si mettono in conto dai 170 ai 250 mila euro: è questo il risultato dell’analisi della disponibilità di spesa per le case nelle grandi città, realizzata a maggio 2011 dal centro studi Tecnocasa. Lo studio evidenzia infatti come la maggioranza delle richieste si concentri nella fascia compresa tra 170 e 249 mila € (25%), a seguire la fascia tra 250 a 349 mila € (21,4%) e quella fra 120 e 169 mila € (20,9%).

Rispetto alla media delle grandi città fanno eccezione Roma e Firenze, dove la maggioranza delle richieste si concentra nella fascia tra 250 e 349 mila euro: con la differenza che a Roma per quella cifra si cercano prevalentemente bilocali e a Firenze quadrilocali. Genova, Palermo, Verona e Torino che registrano al contrario una maggiore concentrazione di richieste nella fascia compresa tra 120 e 169 mila euro: in tutte queste città si cercano trilocali.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.