BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Mazzoleni regina dell’editoria tattile

La cittadina di Solza ha vinto la prima edizione del concorso "Tocca a te!" con il libro "Scopriamo le forme con il ditino?", superando la concorrenza di 200 partecipanti.

Più informazioni su

Barbara Mazzoleni di Solza vince la prima edizione del concorso di editoria tattile, organizzato dalla Federazione Nazionale Istituzioni pro Ciechi, dalla Fondazione Robert Hollman e dall’Istituto dei Ciechi di Milano,  illustrata "Tocca a Te!" con il suo libro "Scopriamo le forme con il ditino?" sbaragliando la concorrenza di altri 200 partecipanti.
La giuria (composta da esperti tiflologi vedenti e non vedenti, esperti di produzione materiale tiflodidattico, rappresentanti dei genitori, rappresentanti del Ministero dei Beni e Attività Culturali, pedagogisti ed esperti di letteratura per l’infanzia) si è riunita a Padova il 17 giugno e ha dato il Premio come miglior libro in assoluto l’opera della Mazzoleni che si è aggiudicata anche il riconoscimento speciale come miglior libro didattico; inoltre, rappresenterá l’Italia al concorso mondiale "Tiphlo & Tactus" che si svolgerá a Praga a novembre 2011.
La premiazione ufficiale del Concorso italiano avverrà a settembre in data da definire, a Roma, presso il Ministero dei Beni Culturali.

Chi è l’autrice.
Barbara Mazzoleni, nata a Bergamo nel 1968, vive a Solza (Bergamo)
Di professione illustratrice e graphic designer free lance dal 1988; dal 2004 docente di illustrazione digitale per la moda e fashion graphic design all’Istituto Marangoni di Milano.
Nel settore dei laboratori didattici per l’infanzia, ha partecipato nel 1987 al grande laboratorio di Bruno Munari "Giocare con l’Arte" a Palazzo Reale di Milano, e nel 2004 ai laboratori della Biennale dei Bambini di Genova con Coca Frigerio, collaboratrice storica di Munari. Disponibile a incontri di presentazione e divulgazione dei libri tattili, sta preparando una serie di proposte operative (laboratori con i bambini tra i 5 e i 10 anni per costruire-sperimentare libri e giochi tattili e multisensoriali).

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da enea

    semplicemente grande.