BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Banche in caduta libera, UBI perde il 6,58%

Dopo la decisione di Moody??s di tagliare il giudizio sul debito di Lisbona, la Borsa di Milano ha vissuto momenti altalentanti.

Più informazioni su

Da Est ad Ovest, la paura e il rischio dei mercati si gioca sul basso Mediterraneo. Dopo la Grecia arriva il giudizio negativo di Moody´s che definisce il debito del Portogallo "spazzatura" a scoraggiare gli investitori.
 La Borsa di Milano tentenna e il comparto più colpito, come spesso accade quando le agenzie di valutazione colpiscono i rating sovrani, è quello bancario: Ubi Banca perde il 6,58% a 3,80 euro, Unicredit cede il 7,06% a 1,39 euro, Monte dei Paschi il 6,22%, Banco Popolare il 5,07%, Intesa SanPaolo il 4,40%.

(dati aggiornati alle 18.15 del 6 luglio)  

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da berghem

    Ma questo grande baraccone chiamato Europa non ha proprio alcuna idea per contrastare questo enorme conflitto di interessi rappresentato da Moody’s Fitch e Standard&Poor?????

  2. Scritto da gio

    non ho obra di dubbio che avendo ubi assunto i migliori manager e analisti profumatamente pagati con i soldi delle commissioni dei clienti,

    se ne sono stati alla larga , non comprandoli titoli di stato portochesi, irlandesi , italia , grecia

    i bambini dell asilo mi dicevano che era molto ovvio che erano semplici ponzi scheme legalizatti e prima o poi qualcuno lo prendera…..