BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sentieri creativi, l’arte sale ad alta quota

Le opere di otto giovani artisti saranno esposte lungo i sentieri e nei rifugi delle Orobie. Un'attrazione per escursionisti e turisti.

L’arte si allaccia gli scarponi e va ad alta quota. Nel fine settimana dell’8-10 luglio, in concomitanza con “Centocinquanta vette per l’Unità d’Italia”, l’iniziativa promossa dal CAI in occasione del centocinquantesimo anniversario dell’Unità d’Italia, inizia l’avventura di “Sentieri Creativi” un nuovo progetto a cura dell’Assessorato all’Istruzione, Sport, Tempo Libero e Politiche Giovanili del Comune di Bergamo e dal CAI di Bergamo.
Un progetto innovativo e impegnativo, frutto della collaborazione iniziata lo scorso anno tra Comune di Bergamo e CAI, formalizzata con un apposito protocollo d’intesa che mira alla realizzazione di iniziative specifiche, capaci di coniugare l’amore e la conoscenza del patrimonio montano bergamasco, i valori formativi che alla pratica della montagna sono legati e alcune delle caratteristiche che contraddistinguono le giovani generazioni: la freschezza di linguaggio, l’originalità, la creatività. Sentieri Creativi si pone dunque l’ambizioso obiettivo di realizzare un connubio tra giovani artisti e montagna con progetti artistici realizzati direttamente in quota, lungo i sentieri e all’interno dei rifugi delle Orobie bergamasche.
L’iter del progetto, che è cominciato diversi mesi fa, entra ora nel vivo con la realizzazione delle installazioni e delle opere, per questa edizione tutte dedicate alla “lentezza”, un tema strettamente legato alla frequentazione della montagna. A seguito del bando aperto di raccolta delle proposte, riservato a giovani artisti e creativi under 30, una commissione dedicata ha selezionato otto proposte artistiche e, in collaborazione con i giovani artisti e secondo le loro esigenze, ne ha definito la localizzazione, abbinando ad ognuna di esse almeno un rifugio delle Orobie. Quasi tutte le opere (mostre, performance o istallazioni) saranno visibili a partire da domenica 10 luglio direttamente in alta quota. Due di esse saranno invece realizzate nelle settimane successive (una a partire dal 15 luglio e l’altra a partire dal 25 agosto).
Le creazioni dei giovani artisti accompagneranno appassionati, escursionisti e turisti per tutta la stagione estiva, sino al 19 settembre, contribuendo a rendere ancor più interessante e ricco di sorprese il trekking lungo i sentieri delle nostre montagne. Con l’obiettivo di valorizzare i progetti artistici, Sentieri Creativi prevede anche un calendario di presentazioni delle opere direttamente nei rifugi, dalla viva voce dei giovani artisti che le hanno ideate e poi realizzate, e che si snoderà dall’8 di luglio sino al 20 agosto.

Di seguito l’elenco dei giovani artisti, i nomi delle opere e l’abbinamento con gli spazi di realizzazione:
Davide Brena/Francesco Camozzi: Un nido per la luce (Rifugio Albani; lago di Sardegnana; Conca dei Campelli);
Francesco Camozzi: Fotografare con lentezza (Rifugio Laghi Gemelli)
Tiziana Catalano/Rita Minniti/Daniela Dobos: Respiro primordiale (Rifugio Calvi)
Chiara Cavalleri: Gh’era ‘na òlta (Rifugio Alpe Corte)
Andrea Forlani: Prati in fiore (Rifugio Gherardi e Tagliaferri)
Aurora Gritti: La piccola passosvelto e la lumaca (Rifugio Coca)
Laura Locatelli: Sentieri di terra – Ortografie (Rifugio Curò)
Medea Zanoli: Strisciante lentezza (Rifugio Benigni)

L’edizione 2011 del progetto si concluderà presso lo Spazio Polaresco, con una mostra dedicata in programma dal 18 al 27 novembre.
 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Stefania

    Bellissima iniziativa, complimneti all’assessorato del Comune di Bergamo per lo splendido lavoro che sta facendo sulle tematiche giovanili