BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Patto di stabilit??, Raimondi: “Premiare i virtuosi”

Soddisfazione per l'approvazione in Consiglio regionale della mozione che chiede meccanismi di premialit??, tramite la revisione del patto di stabilit??, per i Comuni virtuosi.

Soddisfazione per l’approvazione in Consiglio regionale della mozione che chiede meccanismi di premialità tramite la revisione del patto di stabilità, per i Comuni virtuosi nella gestione della propria contabilità è stata espressa dall’assessore all’Ambiente, Energia e Reti Marcello Raimondi.
"Sono assolutamente d’accordo con lo spirito della mozione – ha detto Raimondi – perché molti dei nostri Comuni hanno fatto sforzi importanti in questi anni per mantenere in ordine i bilanci, spesso chiedendo sacrifici ai propri cittadini. Ora questi Comuni devono poter fare gli investimenti necessari per il proprio territorio, svincolandosi da lacci che a volte rischiano di essere visti come meramente burocratici".
"Anche la Regione – ha proseguito l’assessore – ha subito lo stesso trattamento. Da una parte elogiata da tutti per la sua gestione oculata e parsimoniosa delle risorse pubbliche e dall’altra costretta a non poter effettuare investimenti importanti perché frenata proprio dal patto di stabilità".
"Ricevo spesso le lamentele di sindaci operosi – ha continuato Raimondi – che, nonostante gli sforzi per mantenere i conti in ordine ed evitare ogni spreco, si trovano poi impossibilitati a investire sul territorio i fondi che sono nella loro disponibilità".
"Eppure il principio dovrebbe essere semplice – ha concluso l’assessore-. Chi ha gestito con oculatezza e ora ha disponibilità economiche deve poter investire nei servizi e nelle infrastrutture necessarie alla propria comunità. Ci faremo portatori di questa iniziativa nelle sedi opportune".
 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Mah!

    Primo- Peccato che nel patto di stabilità con i loro avanzi i comuni virtuosi concorrono con il loro saldo attivo a compensare i comuni che lo hanno passivo . Chi lo dice alla UE che guarda al bilacio globale dello stato ?
    Secondo- Ma non sono al governo ?

  2. Scritto da marilena

    raimondi si vergogni! Sono stati i suoi a introdurre il patto di stabilità e adesso sembra che lei si prenda il merito per la revisione dello stesso. A casa tutti!

  3. Scritto da roberto

    Caro Raimondi, hai scoperto l’acqua calda, complimenti! peccato che il tuo partito è al governo, che il ministro bloccainvestimenti si chiama Tremonti ed è sempre del tuo partito.

  4. Scritto da cittadino stufo

    ingenuita’ o demagogia?