BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Avital e Togni protagonisti di Pizzicando!

"Pizzicando" Mandolino e dintorni tra Barocco e Novecento. Protagonisti due solisti d'eccezione, il mandolinista israeliano accompagnato al clavicembalo dal bergamasco.

Più informazioni su

Lunedì 4 luglio alle 21 nell’ "Aula Picta" in Piazza Duomo (Città Alta) la terza edizione di Pizzicando! Mandolino e dintorni tra Barocco e Novecento, appuntamento ormai atteso da numerosi appassionati di musica e…di mandolino, organizzata dal Centro Musica Antica di Bergamo e dalla sezione bergamasca di Italia Nostra. Protagolisti della serata due solisti d’eccezione, il mandolinista israeliano Avi Avital accompagnato al clavicembalo dal bergamasco Giovanni Togni eseguirà un "Concerto Barocco" con musiche di autori del XVIII secolo.  
Dedicata a Carlo Munier, uno tra i maggiori compositori per mandolino tra Ottocento e Novecento, fa eccezione il concerto che Avi Avital e Giovanni Togni dedicano al repertorio settecentesco con le insolite sonorità che derivano da l’abbinamento di due astrumenti a corde pizzicate quali il mandolino e il clavicembalo. 
Nella prima parte ascolterete opere di autori napoletani, quali Domenico Scarlatti e Roberto Valentini, e del veneziano Antonio Vivaldi che al mandolino hanno dedicato numerose composizioni, intervallate da lacune delle oltre 500 sonate per clavicembalo dello stesso Scarlatti. 
La seconda parte del concerto è invece dedicata all’esecuzione al mandolino di alcune celebri composizioni violinistiche di Johann Sebastian Bach. 
Il mandolinista israeliano,Avi Avital si è diplomato alla Jerusalem Music Academy Academy e in seguito si è perfezionato al Conservatorio “Cesare Pollini” di Padova sotto la guida Ugo Orlandi.
Giovanni Togni si è diplomato in clavicembalo con il massimo dei voti e ha iniziato la conoscenza dei pianoforti storici frequentando l’insegnamento di Laura Alvini. Vincitore di concorsi italiani ed europei ha svolto attività di continuista con vari gruppi.  E’ docente di Clavicembalo e Tastiere storiche presso il Conservatorio “G. Verdi” di Como.
Il successivo appuntamento con Pizzicando è per lunedì 11 luglio, con il conceto che il "Quartetto Estudiantina" dedicherà a muische da camera di Carlo Munier.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.