• Abbonati
Lista civica

Ecco il programma di “Insieme per Chiuduno”

“Insieme per Chiuduno – Cinquini Sindaco” si presenta all’appuntamento elettorale del 15-16 maggio 2011 forte dell’esperienza maturata in questi ultimi 5 anni come Amministrazione Comunale.

“Insieme per Chiuduno – Cinquini Sindaco” si presenta all’appuntamento elettorale del 15-16 maggio 2011 forte dell’esperienza maturata in questi ultimi 5 anni come Amministrazione Comunale che ha saputo raggiungere importanti risultati:
l’accordo con la provincia per la nuova SP91, la nuova scuola media, la nuova scuola materna, la nuova biblioteca, il nuovo sistema di videosorveglianza, la sistemazione della stazione ferroviaria, il nuovo Piano di Governo del Territorio, lo sviluppo dei servizi sociali, un’offerta culturale significativa, lo sviluppo delle attività sportive e le opportunità per i giovani.
Quanto realizzato è premessa per il futuro, in una logica di continuità e rinnovamento.
La continuità è rappresentata soprattutto dallo stile con cui abbiamo amministrato e che vogliamo continuare qualora eletti. Uno stile che fa della centralità della persona la propria “stella polare” e che pertanto si basa sull’ascolto, l’attenzione, la presenza e la partecipazione.
Il rinnovamento è legato all’essere “Insieme per Chiuduno” una lista civica che, senza rinnegare le storie politiche di ciascuno, considera la proposta offerta alla cittadinanza come apporto di più percorsi e contributi, nel riconoscimento che un progetto politico si fonda su un gruppo in grado di garantire umanità, trasparenza e democraticità. Siamo gente dalla gente, per la gente!
Il programma che vi presentiamo è il frutto dell’impegno, della competenza e dell’entusiasmo con cui vogliamo dare continuità al mandato amministrativo; lo abbiamo costruito non con parole vuote o generiche ma con impegni concreti: perché Chiuduno è il centro del nostro vivere quotidiano e noi vogliamo esserci, con onestà, competenza e passione.

Rinnoviamo il nostro impegno nel mantenere la trasparenza e la più ampia partecipazione nelle scelte e nel garantire la presenza degli amministratori sul territorio. E per questo vi chiediamo di dare rinnovata forza al nostro gruppo.

Potete contattarci scrivendo a insiemeperchiuduno@libero.it (anche per chiederci la versione completa del programma elettorale, che qui pubblichiamo in sintesi) o accedendo a facebook, cercando il profilo “Insieme per Chiuduno-Cinquini sindaco”.
Mercoledì 11 maggio alle 21, presso la biblioteca comunale, presenteremo il nostro programma in un’assemblea pubblica cui sono invitati tutti i chiudunesi.

LE PRIORITA’ PROGRAMMATICHE

Il lavoro di questi ultimi 5 anni, l’ascolto della gente e i bisogni espressi dalla cittadinanza ci consentono di individuare come priorità programmatiche per la prossima legislatura i seguenti temi:
1. la sistemazione del centro paese
da riscoprire, attraverso la ristrutturazione complessiva di Piazza Roma e degli edifici delle ex-scuole elementari e materna, come luogo di relazioni, da vivere e abitare;
2. il mantenimento e, se possibile, il potenziamento dei servizi alla persona
sia rivolti a tutta la cittadinanza sia rivolti a chi fa più fatica ed è più fragile, nel riconoscimento che un paese è comunità se sa dare priorità a “chi rimane indietro”;
3. la valorizzazione della scuola, della cultura e dello sport
per garantire un servizio scolastico sempre più efficiente e un territorio vivace, attivo e creativo;
4. il rispetto e la tutela del territorio
intesi come rispetto dell’ambiente, una nuova viabilità, una maggiore fruibilità da parte dei cittadini, uno sviluppo sostenibile e una qualità della vita rispettosa dei tempi e della vita delle persone.

Queste priorità si traducono in obiettivi e punti programmatici articolati per le diverse aree di azione di un’Amministrazione Comunale, individuando per ogni area di intervento un’idea guida, o punto programmatico principale, che caratterizza l’impegno di Insieme per Chiuduno per i prossimi anni.

SISTEMAZIONE DI PIAZZA ROMA E DEL CENTRO PAESE

IDEA GUIDA: Riqualificazione di piazza Roma:_un paese più vivibile e con meno traffico

Vogliamo riqualificare il centro paese recuperando gli edifici delle ex scuole elementari e della scuola materna, di cui preserveremo la destinazione pubblica (Municipio, centro diurno integrato per anziani, studi medici, appartamenti protetti, poste…) e realizzando una piazza civica.
La formazione della piazza modificherà la viabilità, rendendo la piazza più fruibile e abitabile: un centro con meno traffico e in sicurezza.
Parte integrante di questa riqualificazione è la costruzione di un sottopasso ferroviario ciclopedonale che colleghi piazza Roma e piazza Dante.

URBANISTICA – TERRITORIO
IDEA GUIDA: Un nuovo volto per Chiuduno

• Sistemazione della piazza mercato, con l’accesso diretto da via Trieste e un percorso sicuro di collegamento ciclopedonale piazza Roma – campus scolastico;
• Riqualificazione dell’area ex Scuole Medie, con formazione parcheggi e aree verdi;
• Sistemazione delle aree pubbliche della Val Rossera, con parcheggi e nuovo arredo urbano;
• Possibile realizzazione di nuove aree parcheggio presso il Polo Fieristico, la Stazione Ferroviaria e via Cesare Battisti (tramite meccanismi di perequazione e operazioni di completamento residenziale);
• Collaborazione con Protezione Civile – alpini e Squadra Antincendio Boschivo e supporto all’acquisto di idonee attrezzature.

VIABILITA’

IDEA GUIDA: Nuova S.P. 91 e ridefinizione di tutta la viabilità

L’imminente completamento della nuova SP 91 permetterà al tessuto urbano di sgravarsi dal traffico veicolare di attraversamento che ancora oggi lo affligge; ciò permetterà di:
• avviare interventi e politiche di “civilizzazione” delle strade interne, con alberature, parcheggi, verde ecc.;
• proseguire nell’opera di sistemazione della stazione ferroviaria attraverso la riqualificazione degli spazi pubblici ad essa prospicienti;
• realizzare nuove piste ciclopedonali e percorsi pedonali alberati che interessano la totalità del territorio comunale.

OPERE PUBBLICHE

IDEA GUIDA: Una nuova illuminazione in molte zone del paese e un magazzino-
deposito per le associazioni

• Rifacimento dell’illuminazione pubblica nelle vie: C. Finazzi, Valle del fico, Brolis, Suardo e Trasio. Nuova illuminazione con pannelli fotovoltaici nelle vie Montepelato e Montebello;
• Nuova stazione ecologica e magazzino comunale con spazi per il deposito delle attrezzature per gruppi e associazioni, copertura a pannelli fotovoltaici e sistema di recupero delle acque piovane;
• Completamento del campus scolastico con il nuovo auditorium e il parco interno;
• Manutenzione straordinaria della scuola elementare: tinteggiatura esterna ed interventi per il risparmio energetico.

AMBIENTE

IDEA GUIDA: Tutela della collina e qualificazione dei percorsi collinari

• Adesione al Parco Locale di Interesse Sovracomunale (PLIS) per tutelare la collina e la piana del Tirna;
• Grande parco pubblico della valle del Fico di fronte alla chiesa della Madonna della campagna, per un superficie di oltre 6.000 mq;
• Nuovi parchi in via B. Storti e Aldo Moro con orti pubblici per i cittadini (aree da ottenere tramite cessione gratuita nei processi di perequazione previsti dal PGT);
• Censimento e riqualificazione sentieri collinari

Energie rinnovabili
• Attenzione al risparmio energetico e alle energie rinnovabili per vecchi e nuovi edifici pubblici
• Servizio di consulenza ai cittadini per orientarli nella scelta di impianti a energie rinnovabili (fotovoltaico, geotermico, solare termico)
Sappiamo che per il futuro più prossimo ci attende una grande rivoluzione a livello energetico: vogliamo che i chiudunesi abbiano tutti gli strumenti per fare le scelte migliori, al fine di sfruttare questo cambiamento per avere una Chiuduno ancor più bella e vivibile.

PARTECIPAZIONE

IDEA GUIDA: Utilizzo dei nuovi strumenti informatici per un rinnovato desiderio
di partecipazione

Ci impegniamo a favorire:
• il coinvolgimento della gente nell’attività amministrativa, anche attraverso modalità nuove: presenza nei quartieri, sul territorio, con le associazioni; modalità di progettazione partecipata di opere pubbliche;
• la promozione di una costante comunicazione e relazione con la cittadinanza (periodico comunale, bacheca, rendicontazione sociale, ecc.).
• Lo sviluppo delle nuove possibilità offerte dalla rete in termini di partecipazione: social networks, forum di discussione, questionari online, blog compartecipati…

SICUREZZA

IDEA GUIDA: Potenziamento servizio di videosorveglianza e della presenza dei
Vigili sul territorio

Si parla molto di sicurezza, ma spesso tutto si risolve in qualche slogan e spot elettorale. Noi abbiamo inteso la sicurezza come un impegno concreto e costante a favore delle persone, sia attraverso un controllo capillare del territorio (sistema di videosorveglianza, pattugliamento serale e coordinamento con le forze dell’ordine), sia con la promozione di occasioni di incontro, di festa, di occupazione positiva del territorio (vedi utilizzo sociale della stazione ferroviaria), che aiutano a fare sentire le persone più sicure perchè meno sole.
Gli obiettivi per i prossimi anni si pongono in continuità con quanto realizzato gli anni scorsi:
• mantenimento e potenziamento del servizio di videosorveglianza, ad es. presso il parcheggio del cimitero;
• controllo del territorio, soprattutto durante il periodo estivo ed autunnale;
• coordinamento con la stazione dei Carabinieri di Grumello del Monte;
• pattugliamento appiedato del centro paese;
• presenza dei vigili sul territorio per almeno il 50% dell’orario di lavoro.

SPORT

IDEA GUIDA: Un paese più in movimento, con un centro sportivo efficiente

• Promozione dell’attività sportiva, sostenendo le associazioni sportive di Chiuduno con dei contributi;
• Promozione delle varie discipline sportive per sensibilizzare attraverso lo sport il senso di appartenenza alla propria comunità
• Promozione di campagne di prevenzione in collaborazione con i medici.

Continueremo la sistemazione del Centro Sportivo con:
• nuova copertura tribuna, impianto di illuminazione e di irrigazione del campo di calcio.
• nuova copertura della seconda tensostruttura.
• nuovo campetto calcio a 5 all’esterno.
• sistemazione dei campi di bocce.

IMPRESE – COMMERCIO

IDEA GUIDA: Un territorio più competitivo

• Fornitura diservizi di supporto alle imprese;
• Spazio di opportunità “cerco/offro” per le aziende e cittadini di Chiuduno sul sito del comune;
• Pasti “porta a porta” presso la zona industriale del nostro paese

Per sostenere il commercio e l’imprenditoria locale ci impegniamo a:
• Organizzare manifestazioni coinvolgendo i commercianti, gli artigiani e gli agricoltori con l’esposizione e la vendita dei propri prodotti;
• Incentivare la vendita “km zero” o “km corto” presso il servizio mensa, i ristoranti e negozi di alimentari in genere locali;
• Creare un chiosco per fiorista presso il cimitero per migliorare il servizio ai cittadini e anche per garantire una sicurezza per il controllo del parcheggio;
• Creare una struttura permanente per i chiudunesi produttori di vini, prodotti tipici alimentari e prodotti in genere, al fine di una promozione costante e duratura nel corso dell’anno;
• Verrà installato un distributore del latte fresco in collaborazione con gli allevatori della zona.

SCUOLA

IDEA GUIDA: Sostegno alla scuola come luogo di accoglienza e formazione, nel
rispetto e nella valorizzazione delle potenzialità di ciascuno

• Supporto alle scuole nei progetti educativi e aggiornamento delle dotazioni tecnologiche;
• Accompagnamento degli alunni diversamente abili ad un pieno inserimento scolastico e sociale;
• Aiuto alle famiglie con i servizi di pre e post-scuola, i contributi per l’acquisto dei libri di testo e per il contenimento delle rette alla scuola dell’infanzia;
• Valorizzazione del ruolo attivo di bambini e ragazzi con il piedibus, il bicibus e il Consiglio Comunale dei Ragazzi;
• Evoluzione sempre più mirata dei servizi in atto.

CULTURA

IDEA GUIDA: Auditorium e biblioteca: nuovi spazi per la cultura e la creatività

L’esperienza vissuta nei cinque anni trascorsi ci sostiene nel convincimento che il luogo in cui viviamo, la sua storia, le persone che ci abitano abbiano molto da raccontare.
Per poter continuare a far sì che Chiuduno sia un paese vivo dal punto di vista culturale, alcuni punti prioritari sono:
• L’attivazione dei nuovi edifici destinati ad accogliere biblioteca e auditorium: luoghi di cultura e punto d’incontro per utenti di tutte le età;
• La valorizzazione della storia, delle tradizioni, degli artisti locali e dei luoghi simbolo di Chiuduno;
• La sensibilità verso la conoscenza e l’integrazione di culture diverse;
• L’attenzione verso le associazioni, i gruppi e i singoli cittadini culturalmente attivi sul territorio;
• Proposte ricorrenti di spettacoli, occasioni di svago, intrattenimento, educazione permanente, arricchimento e confronto culturale.

SERVIZI SOCIALI

AREA MINORI e FAMIGLIA

IDEA GUIDA: Un Centro per l’infanzia e la famiglia

All’interno del Centro troveremo: l’asilo nido, lo spazio gioco e servizi integrativi come lo sportello di consulenza psicologica/educativa, sedi di associazioni e spazi autogestiti.
Altri servizi per minori e famiglia:
• Progetti personalizzati per famiglie in difficoltà economica con borse lavoro.
• Sostegno educativo a bambine/i in situazioni di disagio.
• Creazione di una “guida dei servizi comunali” a disposizione in più lingue (es. raccolta differenziata, orari uffici comunali,ecc.).

AREA DISAGIO ADULTO E DIVERSAMENTE ABILI

IDEA GUIDA: Progetti di prevenzione all’emarginazione

• Progetti di prevenzione all’emarginazione.
• Attenzione e supporto alle diverse situazioni di fragilità con risposte personalizzate ed interventi mirati a inserimenti lavorativi protetti o socio-occupazionali volti sempre ad un vivere dignitoso e civile.
• Consolidamento del progetto Salute Mentale dove, con la regia dei Servizi Sociali e l’intervento di volontari formati e supervisionati, si affiancano cittadini con gravi disagi mentali.

AREA ANZIANI

IDEA GUIDA: Il nuovo Centro Diurno Integrato per persone anziane

• Realizzazione di un Centro Diurno per Anziani parzialmente autosufficienti, per rispondere concretamente a un problema sempre più diffuso. All’interno del Centro vorremmo creare anche un”Alzheimer Cafè”: uno spazio di ascolto, di consulenza e di confronto per le famiglie con parenti affetti da Alzheimer e da altre forme di demenza.
• Mantenimento e potenziamento dei servizi già in essere quali ad esempio il servizio di assistenza domiciliare, pasti domiciliari, trasporto anziani, attività motoria,ecc.

AREA ADOLESCENTI e GIOVANI

IDEA GUIDA: La comunità ha bisogno dei giovani e i giovani della comunità

• Promuovere il concetto di cittadinanza attiva continuando l’esperienza del Consiglio Comunale dei Ragazzi: un’esperienza educativa che prepara alla partecipazione attiva alla vita comunitaria.
• Sostenere le realtà come la Scuola, l’Oratorio, i gruppi e le Associazioni che lavorano per il “bene dei ragazzi” non solo economicamente ma anche con l’affiancamento di figure educative /formative, consulenze,ecc.
• Predisporre agevolazioni fiscali per i giovani imprenditori-artigiani che aprono un’attività
• Promuovere territorio percorsi di prevenzione alle problematiche giovanili

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI