BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“La Borghi si è improvvisata sindaco per 60 mesi”

Pubblichiamo la lettera di Chiara Viglietti, candidata a Treviglio per il Pdl, in risposta all'intervento di Luisa Galimberti del Pd.

Più informazioni su

Pubblichiamo la lettera di Chiara Viglietti, candidata a Treviglio per il Pdl, in risposta all’intervento di Luisa Galimberti del Pd.

La Signora Galimberti, Luisa, solleva una riflessione vera più che mai. “ non ci si improvvisa Sindaco”. Concordo. L’improvvisazione della nostra Signora di Sindaco è durata per troppo tempo. 60 mesi vs i presunti e presumibili 2 del Prof. Pezzoni. Peccato, però, che nel primo caso l’improvvisazione è riprovata dai fatti, mentre nel secondo è l’ennesimo caso di processo alle intenzioni. Avere la presunzioni di dire,scrivere e far parlare degli interessi,passioni e bagagli cognitivi ed emotivi del candidato sindaco, nonché avversario politico, Giuseppe Pezzoni, è quanto mai degno della solita, vecchia, stantia intellighenzia del centro sinistra italiano e trevigliese. Ma il meglio del pensiero distillato da questo vergato sta nell’autoironia della Signora. Discriminare il Pezzoni come non trevigliese ha un non so che di humor inglese, soprattutto quando il partito, a cui fa riferimento la Signora, vanta per nomea , anche autoreferenziale, l’apertura sociale,culturale, etnica e sessuale.
È altresì divertente vedere come la tecnica della domanda, inutile, sia stata mutuata sulle colonne di Bergamonews direttamente da quelle di LaRepubblica. Il Pd non riesce proprio mai a stupire, neanche quando si impegna. Trovo mortificante il modo con il quale si è banalizzata la persona del prof Pezzoni, per non parlare della retorica spicciola ed offensiva usata in conclusione. Inviterei a non mettere di mezzo la buona fede e intelligenza dei miei concittadini, rischiando così di attribuire titoli gratuiti e poco lodevoli. Altresì suggerirei di riflettere prima di scrivere di ingerenze partitiche, gerontocrazie e altri ammennicoli, essendo la signora Galimberti e la sua candidato Sindaco donne di partito, ne più ne meno del prof. Pezzoni. Con la sola differenza che l’uno è esempio del passato, l’altro del Futuro che ambisce a rinnovare e ridare fiducia ai Trevigliesi per le Istituzioni.

Chiara Viglietti
Candidata PDL Consiglio Comunale Treviglio
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da ezio

    Comunque sia, voterò come dice il centro-destra, cioè il meno peggio, cioè la Borghi.

  2. Scritto da Ezio

    Nessuno è immune da difetti, nemmeno la Borghi.
    Per una volto voto secondo i dettami del centro-destra “votare il meno peggio”, quindi
    VOTO LA BORGHI.
    Non importa se ha fatto tanti lavori a ridosso delle elezioni, almeno li ha fatti.

  3. Scritto da affinità e differenze

    Calma e gesso: la Borghi innegabilmente ha gestito la città con più ombre che luci arrivando ad essere eccessivamente accentratrice e falsamente decisionista. Non credo che il signor Pezzoni possa essere meglio visto i metodi ed i risultati del suo capo. Non mi si venga a dire che i governi legapdllini sono sinonimo di efficienza e capacità di risparmio.
    Il prroblema è che a Roma spendono sempre più per i loro ministeri tagliando per le città. Dove taglierà Pezzoni.
    Voto Merisi

  4. Scritto da maurizio

    Il comune di Treviglio ha circa 41 milioni di euro di debiti.
    Vi sembra normale decidere di ripavimentare la piazza municipale con i costosisssimi “sanpietrini” e di installare scomode e costose panchine di design? Solo le amministrazioni pubbliche stracariche di debiti (oltre al comune di Treviglio potremmo ricordare la virtuosa Provincia di Bergamo che fonda decine di Spa e accumula milioni i euro di debiti) possono permettersi di continuare a spendere in questo modo.

  5. Scritto da Angelo

    BRAVA CHIARA!!! in tanti concordiamo con il tuo pensiero e speriamo che tanti altri si rendano conto della “triste” situazione e sappiano dire basta

  6. Scritto da alex

    Ma è me pare che l’unica cosa improvvisata sia il PDL..

  7. Scritto da un trevigliese

    @ 8 la tua precisazione mi sembra opportuna, perchè, mi ripeto, siamo veramente stufi di provocazioni (chiacchere) sia da dx che da sx.
    Sulla seconda parte di quello che affermi speriamo sia vero. Al momento nulla ci dice che Pezzoni e i suoi siano capaci e competenti.
    L’unico fatto acclarato è che Pezzoni è stato imposto dall’alto. E su questo sfido chiunque a dimostrarmi il contrario. Anche perchè di persone capaci ce ne sono anche trevigliesi (Pignatelli, ad esempio)

  8. Scritto da marilena

    non sono di treviglio ma, come ho già scritto in uno dei primi articoli sulle elezioni, mi permetto di far notare che la candidata di centrosinistra può sicuramente essere considerata laica e non schierata apertamente con il potere della chiesa mentre pezzoni è completamente”pane e ciccia” con cl, salesiani, mia ecc. Uno così io non lo voterei mai, ne abbiamo abbastanza dell’ingerenza del vaticano, certo alla destra invece fa comodo…

  9. Scritto da né burograti né presidi

    PD/sinistraestrema e PDL/lega fingono di “darsele” solo per mantenere i riflettori sui loro candidati ben sapendo che la città è pronta per un reale cambiamento.
    La Città non è una scuola o una associazione, la Città – Treviglio più di altre – è un insieme di relazioni e rapporti che devono essere capiti prima e ben governati poi, governati con capacità e cuore e non con somme e sottrazioni
    Qusto è ciò che Borghi, Pezzoni ed il rag Minuti NON hanno capito o non vogliono spiegare.

  10. Scritto da grillo parlante

    E’ giusto che si esprimano concetti chiari come quelli esposti.
    La signora Viglietti ha avuto il coraggio con questa lettera e senza mezze misure di fornire un quadro reale di una situazione Trevigliese.
    Non ci si improvvisa Sindaco e neppure Consigliere Provinciale come ha fatto la Borghi in passato.
    Brava Viglietti

  11. Scritto da grande fratello

    Che noi veramente. Sembrano quelle trasmissione pomeridiane dove si deve litigare per forza. La signora Galimberti ha espresso una sua opinione. Calma signora Viglietti!!!!!

  12. Scritto da trevigliese

    Il popolo del PDL invece non si stupisce più di niente, nemmeno del caso Ruby , della Minetti in Consiglio regionale, dei festini in casa arcore della riforma della giustizia per il suo Capo, della meritocrazia dei figli e parenti di leghisti in posizioni “strategiche” . Testimoniano i valori cristiani !!!!

  13. Scritto da ciao

    Per Mary: capaci e competenti in che cosa?

  14. Scritto da ciao ciao

    Per clementina: la signora è candidata consigliere PD. Che significa?

  15. Scritto da Z

    @1 – Marino, stavi parlando del Premier ?

  16. Scritto da renato

    Si poi un Cattolico Salesiano alleato con i Padani orrido binomio.

  17. Scritto da Striban

    La Borghi ha fatto il sindaco (despotico) solo quando ha deciso che il comune di treviglio non paghi più la fermata dei pendolari a Treviglio Ovest.

  18. Scritto da improvvisati

    Non ci si improvvisa consigliere regionali come figlio di bossi e Minetti. Bravi!

  19. Scritto da Xale

    Torniamo a parlare di Treviglio e dei suoi problemi e smettiamola di attaccarci a meri luoghi comuni.

  20. Scritto da proposte

    Questa signora Viglietti candidata cosa propone oltre ad attaccare e fare scudo al suo candidato Sindaco? Proposteeeeeee!

  21. Scritto da Xela

    La signorina Viglietti, che conosco personalmente, rappresenta una delle tante novità nella lista Pdl e Lega. La politica che noi trevigliesi siamo stati costretti a vedere negli ultimi tempi è una politica scadente, fatta di beceri attacchi personali. Invece di parlare dei tanti problemi della nostra Treviglio si è preferito attaccare una persona solo per il suo essere “forestiero”. Credo, quindi, che la risposta di Viglietti rappresenti un auspicio a cambiare il tema della discussione.

  22. Scritto da mister

    Signora Viglietti, Lei è giovane, proponga idee invece di rispondere alle critiche fatte al suo Candidato Sindaco.

    Forza Giovani!

  23. Scritto da Z

    @23 Xela – Si è riletto ? Lo faccia .

  24. Scritto da salomone

    la sinistra rimane sempre il partito dei soloni, finalmente una giovane e spontanea ragazza di popolo dice quello che tutto pensano. BRAVA CHIARA

  25. Scritto da Marino

    Concordo pienamente! E ha pure l’età per andare in pensione, spazio ai giovani!

  26. Scritto da Meglio Pezzoni

    Pezzoni ieri sera ha dato prova di essere la persona giusta per fare il sindaco di treviglio: preciso, corretto, non snob come la borghi, chiaro e onesto.

  27. Scritto da renato

    Parole che non servono a noi cittadini puramente da campagna elettorale.
    Pezzoni non è adatto a Treviglio per molti motivi.

  28. Scritto da offeso il riformista

    Sono offeso dalle parole della sig.ra Chiara Viglietti, molto offeso, perchè sono un giovane, e mi ritengo di centro-sinistra nonostante sia confuso, e vivo a treviglio da pochi anni, 3, e forse non andrò a votare, ma ritengo che il centro-sinistra non sia la galimberti, non sono io il centro-sinistra, ma identificare le parole di una persona come fossero quelle di un partito, mi ha offeso e parecchio mi dispiace, ma io credo ancora alla politica vera, rispetto e dialogo.

  29. Scritto da un trevigliese

    che noia questi scambi di battute trite e ri-trite tra PD e PDL. Se i signori non hanno capito ci hanno stufato a livello nazionale, regionale, provinciale, comunale.
    Tanti bla, bla, bla, pochi programmi e risultati (deludenti) sotto gli occhi di tutti. Altro che il nuovo che avanza…
    Pezzoni è un candidato non trevigliese imposto dall’alto. Per questo c’è il rischio che anteponga i programmi di partito alle necessità della città.
    Oltre a lui e alla Borghi ci sono altri tre candidati…

  30. Scritto da clementina

    @4
    ad una Signora, che si firma con riferimento circolo cittadino pd, perdona ma in che altro modo la si può identificare!??!!? :))))

  31. Scritto da cesare

    @renato
    nn serviranno a te, perchè la pensi come la Galimberti.
    Si spara su Pezzoni dicendo quello che non è, come se fosse discriminante. Pezzoni è un uomo intelligente, pacato, gentile e collaborativo. ha una squadra accanto che lo aiuta e lo aiuterà e poi cosa più importante sa ascoltare anche le “chiacchiere” di gente come me, che lo ferma e gli parla della propria città.

  32. Scritto da mary

    Conosco Chiara da molti anni, sono certa che la sua provocazione serva solo a dimostrare che l’atteggiamento provocatorio avuto nei confronti del candidato sindaco Pezzoni nei precedenti due mesi, a ripetizione continua e assillante. Sia servito solo a sminuire la persona stessa. Pezzoni insieme alla sua squadra sono le persone adatte a guidare questa città perchè aldilà delle provocazioni stanno dimostrato di essere capaci e competenti.