BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Daniele Parolo presidente di Elba Lombardia

Parolo, già presidente di CNA Varese e vicepresidente vicario di CNA Lombardia, è stato eletto nel corso dell'assemblea annuale dell'ente bilaterale

Più informazioni su

Daniele ParoloDaniele Parolo, già presidente di CNA Varese e vicepresidente vicario di CNA Lombardia, è stato eletto presidente di Elba Lombardia, nel corso dell’assemblea annuale dell’ente, avvenuta il 29 aprile 2011.

ELBA è l’Ente Lombardo Bilaterale dell’Artigianato, nato nel 1993 con un accordo tra le organizzazioni artigiane lombarde, (Confartigianato – Cna – Claai – Casartigiani Lombardia), e le Organizzazioni Sindacali (Cgil, Cisl, Uil). Elba supporta le imprese artigiane e i loro dipendenti erogando prestazioni e servizi. Ad oggi aderiscono ad Elba migliaia di imprese lombarde e, negli anni, Elba ha erogato 23.000.000 di euro a favore delle imprese e 69.000.000 di euro a favore dei lavoratori. La bilateralità, inoltre, sta assumendo un ruolo sempre più importante nell’ambito delle Relazioni Sindacali e della Contrattualistica nel settore dell’artigianato.

Grande soddisfazione di Cna Varese: «E’ un successo dalla politica del fare, e del fare bene – commenta Franco Orsi, presidente di CNA Varese Ticino Olona – Daniele si è distinto a tutti i livelli per la sua capacità di unire e di focalizzare gli obiettivi, oltre che per le sue doti umane di perseveranza e concretezza. Questo suo nuovo e impegnativo incarico, che lo vedrà come rappresentante unitario delle associazioni artigiane, è un riconoscimento importante per il lavoro sin qui svolto e per quello futuro che, sono certo, porterà a termine con la passione e la dedizione che lo hanno sempre contraddistinto. Auguri Daniele!».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.