BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Telecamere in citt?? alta: la telenovela degli annunci prende in giro noi cittadini”

Pubblichiamo la lettera di un lettore che chiede all'amministrazione di rispettare le promesse sulle telecamere annunciate sui giornali e mai rispettate.

Più informazioni su

Pubblichiamo la lettera di un lettore che chiede all’amministrazione di rispettare le promesse sulle telecamere annunciate sui giornali e mai rispettate.

Gentile direttrice,

le scrivo perché abito in città alta e ritengo sia giunto il momento di dire basta alle prese in giro. L’attivazione delle telecamere agli ingressi delle zone a traffico limitato era una promessa elettorale del sindaco Franco Tentorio. L’ho votato anche per questo motivo. Perché sono stanco di vedere automobilisti e motociclisti che fanno quello che vogliono in una zona che, a mio avviso, è da salvaguardare. In qualsiasi altra città europea città alta sarebbe vietata al transito, sarebbe una zona sacra. Qui invece siamo in Italia e nonostante le promesse non si fa nulla per preservare i tesori della nostra città. Sono giunto al punto di scrivere non solo perché questa amministrazione non fa nulla, ma anche perché l’opposizione non fa nulla. Di fronte alle evidenti prese in giro dell’assessore Gianfranco Ceci sulle pagine dei giornali, le minoranze non muovono un dito. Se ne stanno lì a litigare per le sciocchezze, intervengono su temi e cavilli che i cittadini faticano a capire, prendono posizione in politichese stretto. Basterebbe mettere in fila gli annunci di questa giunta e smascherarla con i fatti, ben diversi dalle parole. Le telecamere sono solo un esempio lampante, che mi sono preso la briga di segnalare. Ora le indico, punto per punto, i titoli con le parole degli assessori e la data. Poi lei mi dica se non è letteralmente una presa in giro. Non mi vengano a dire che ci sono problemi tecnici, problemi burocratici, problemi di qualsiasi genere. Io sono abituato mantenere fede a quanto dico, la parola è sacra. Se so che non riesco a mantenere una promessa, non la faccio nemmeno.

11 settembre 2009
Ceci: Zona 30 alla Malpensata
“E a Natale attive le telecamere”
L’assessore: Entro fine anno dovrebbe partire la sperimentazione in via XX settembre e in Città Alta.

23 novembre 2009
L’assessore alla viabilità analizza la questione in prospettiva; a partire da gennaio «con l’introduzione delle telecamere faremo rispettare le regole".

26 novembre 2009
“Per quanto riguarda le Ztl, che devono essere riviste e razionalizzate, probabilmente la sperimentazione partirà in Città Alta a gennaio o febbraio – afferma il vicesindaco e assessore alle Infrastrutture, Gianfranco Ceci.
(in tre giorni c’è già il ritardo di un mese)

25 febbraio 2010
Ceci: “È nostra intenzione arrivare in tempi brevi alla eliminazione per Città Alta dei Pilomat e la contemporanea collocazione delle telecamere per un più efficace controllo della mobilità nelle Ztl. In merito alla tempistica chiesta dai residenti – conclude l’assessore alla Mobilità –, tutto è legato all’iter riguardante l’approvazione delle linee programmatiche da noi presentate nei giorni scorsi. Appena avremo l’ok in tal senso, procederemo spediti".

20 giugno 2010
Ceci: “Per il momento in programma c’è la videosorveglianza: entro qualche mese le telecamere ai varchi verranno attivate”.

14 ottobre 2010
Da gennaio telecamere all’ingresso delle Ztl
La fase dei test si svolgerà nei prossimi mesi, poi a gennaio, terminata la confusione delle festività natalizie, le telecamere verranno ufficialmente accese. "Inizialmente si tratterà di una sperimentazione – precisa l’assessore – la cui durata sarà definita insieme alla Circoscrizione e ai residenti: potrebbe essere per un periodo di trenta o anche sessanta giorni".

21 dicembre 2010
Ceci: “A gennaio accenderemo le telecamere per i varchi nella Ztl di Città Alta”

14 gennaio 2011

Quando? “60-90 giorni al massimo”, assicura l’assessore alla Mobilità e vicesindaco Gianfranco Ceci. E stavolta si fa sul serio.

Ora, sono anche magnanimo, lascio il beneficio del ritardo sull’ultimo annuncio: 14 gennaio+90 giorni si va al 16 aprile. Tra pochi giorni è il primo maggio. O l’assessore Ceci non ha la cognizione del tempo, oppure ci sta prendendo in giro.

Cordiali saluti
C. R.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giuseppe

    Città Alta isola pedonale? Benissimo ma gli stessi abitanti delle Mure sarebbero disposti a parcheggiare le loro macchine in Città Bassa? Dubito…

  2. Scritto da pippo1907

    per 13 mi scusi ma è 30 anni che sento le solite cose su città alta destra e sinistra hanno governato o no nelle citta tipo siena usano anche loro le auto nelle zone ztl ci fanno anche il palio se sulle mura corrono la colpa e della gente o delle amministrazioni ,certi commercianti hanno fatto la storia di bergamo le ricordo uno purtroppo è morto in settimana ha valorizzato città alta meglio di tanti politici il problema di BG e che ci si lamenta sempre anche quando non serve !!!!

  3. Scritto da aldo buso

    Per foruna che c’è Simone Paganoni che viglia…
    Salvaci tu supereroe !!!

  4. Scritto da leo

    Tutti uguali questi politici, quando sono in campagna elettorale fanno mille promesse per accaparrarsi i voti dei cittadini, poi,una volta presa la poltrona,”la scaldano!!”
    Vorrei citare il verso di una canzone che meglio esprime il mio parere sui politici:
    POLITICITALIANI CHE PEREPE’QUAQUAQUAQUAPEREPE’!!!!!

  5. Scritto da Luca C.

    se magari iniziassero gli abitanti di cittA alta a dare il buon esempio… magari non usando il suv o il defender x portar il figlio a scuola a 400mt di distanza… o usando la funicolare x scendere…o magari le scale invece di spendere 100 euro al mese x fare step in palestra…

  6. Scritto da Anna

    Purtroppo temo che ci siano interessi reconditi di qualcuno che convince la giunta comunale a non attivare le telecamere perchè ritiene che il traffico in Città Alta porti soldi…Intanto i cittadini normali, che non sono nè ristoratori nè commercianti devono sobbarcarsi il costo dei vigili urbani che tutti i week end devono presidiare il Viale Vittorio Emanuele. Una telecamera posta prima della galleria Conca D’Oro risolverebbe qualsiasi cosa in modo veloce ed economico.

  7. Scritto da neroblu

    In compenso città bassa è stata meticolosamente riempita di telecamere quest’anno..! cmq non mi pare proprio che ci sia necessità di chiudere ulteriormente città alta al traffico con le telecamere..

  8. Scritto da altrove basta un cartello, da noi no

    Altrove basta mettere un cartello da qualche decina di euro, da noi invece ci vogliono le telecamere e le spese connesse. Da’ un po’ la cifra del nostro livello di civilta’ e di quanto ci costa essere circondati da opulenti sottosviluppati. Lo si misura ovunque: sui marciapiedi, sui portoni, sui passaggi pedonali, per strada in genere. Nel caso specifico di citta’ alta di altre ztl, non pigliamoci in giro: chi comanda a questo giro non le vuole, e’ una questione di soldi di pochi.

  9. Scritto da Il Naggio

    con i politici che ci troviamo,alle prossime amministrative se si candidasse Topolino vincerebbe a mani basse….

  10. Scritto da simone

    perchè lei crede ancora a quello che scrivono i giornali?
    se nel programma elettorale vi era scritto che avrebbero installato le telecamere, vedrà che prima della fine del mandato avrà le sue benedette telecamere… ma tenga in considerazione che il primo periodo dei mandati dei sindaci, serve per riparare ai danni lasciati dalle precedenti amministrazioni. non si può fare tutto e subito. bisogna dare una precedenza in base alla importanza delle esigenze della città

  11. Scritto da Maria Antoinette

    Bergamo Alta come Napoli: Città Alta, da elegante centro storico, si trasforma spesso in una jungla governata da automobilisti maleducati, arroganti, prepotenti che parcheggiano ovunque, dal posto in divieto di sosta al parcheggio privato. Tanto nessuno controlla! Copiano dai politici, ognuno fa i suoi interessi e i cittadini (gli altri, sfigati) pagano! Che bel popolo siamo diventati, ci si lamentava tanto del Sud Italia…

  12. Scritto da andre

    mi dico: lo hai votato?ora te lo tieni…la prossima volta pensaci bene..
    e basta tirare in mezzo sempre l’opposizione…
    se fa qualcosa e’ perche fa qualcosa,se non fa niente e’ perche non fa niente…
    meglio lavarsi i panni in casa propria io dico..

    appoggio in pieno luca c..sante parole

  13. Scritto da bergamo

    non so perchè questa lettera, e molti commentatori, dicono che sinistra e destra non fanno differenza.
    Proprio in tema di mobilità non potrebbe esserci maggior differenza. Bruni ha istituito diverse ZTL, Tentorio nessuna, anzi sostiene che è stato eletto proprio per non farne, e non fa funzionare quelle che ci sono. La sinistra ha lanciato BIGI, fatto ciclabili, progettato trasporti su rotaia.
    La destra nulla di nulla.
    Critichiamo pure tutti, ma non quando non se lo meritano.

  14. Scritto da T.A.

    Anch’io sono contrario al posizionamento di ulteriori telecamere, la situazione nn mi sembra cosi grave e invivibile da dover spendere soldi che possono essere usati per attività più urgenti!

  15. Scritto da grigio

    Concordo con il commento 3 e il commento 5 in toto. Basta con le manfrinesu inutili telecamere e ancora più inutili ztl. Le ztl non dovrebbero neanche esistere. Sono giuste solo quelle di via xx settembre e sant alessandro e corsarola dintorni in città alta.. Le altre sono solo capricci di qualche facoltoso cittadino e sono solo un fastidio per i cittadini. prima i servizi necessari e le infrastrutture poi, se proprio, le ztl. Se volete le telecamere andate a fare i casting al Grande Fratello.

  16. Scritto da povera città alta

    Egr.gio Sig.re,
    città alta a Bergamo è l’unico centro storico al mondo ove transitano giornalmente migliaia di auto (e sul viale delle mura si corre mica male…), parcheggiano selvaggiamente dappertutto, nei piazzali, dinanzi ai monumenti, alle Chiese, sui gradini medievali e bar e birrerie aperti fino alle tre di notte e grida, vomito, urina….Questa amministrazione è pagata e eletta dai commercianti, sono loro che comandano, Arte e Cultura non sanno cosa siano.

  17. Scritto da pm

    Ceci chi? quello che promette nuove ciclabili ogni volta che toglie un pezzo di quelle esistenti? Ah beh, allora state pure tranquilli….

  18. Scritto da elettore centro destra

    Una volta tanto ha ragione Paganoni. Neanche il centro sta bene, da un anno è fermo il Pilomat di Via Tasso. Se Ceci dovrà essere il nuovo Sindaco di Bergamo, il suo biglietto da visita lascia alquanto a desiderere.

  19. Scritto da Paolo

    complimenti a chi ha votato Tentorio pensando di migliorare la mobilità della città; le sia di lezione e la prossima volta confermi chi è stato capace di avere una politica progressista come l’amministrazione Bruni. Ora paghi e si goda il traffico e il caos per cui ha votato!
    E’ inutile piangere sul latte versato caro lettore

  20. Scritto da Cristian

    Che tristezza!
    Come sempre quello che manca è il buon senso e il rispetto.
    Se ci fossero non servirebbero ne telecamere ne tante altre cose e si vivrebbe meglio, ma purtroppo abbiamo perso di vista il vero valore delle cose e delle persone.

  21. Scritto da altrove basta un cartello, da noi no

    Perche’ citare la ztl di via tasso come se tale fosse? Li’ non c’e’ nessuna ztl nei fatti, c’e’ solo sul segnale stradale all’ingresso. Smettiamo anche di parlare di via tasso come se non fosse un parcheggio libero in pieno centro. Via tasso lo E’ cosi’ come lo e’ via pignolo alta etc. Entrambe dotate di diffusa segnaletica di divieto, e a meno di 100 m dall’ampio parcheggio di via verdi.

  22. Scritto da Silvano

    D’accordo con Grigio e co. Basta Ztl! (tranne che nei luoghi già citati). Secondo me le Ztl istituite da Bruni sono veramente ridicole, come quella in via Pignolo alta fatta solo perchè i residenti si lamentavano del rumore. Ma per piacere..

  23. Scritto da urgnanese

    l’unica e dico l’unica soluzione alla vergognosa viabilità in città alta è quella di vietare l’accesso a tutti (tutti!!) i mezzi motorizzati dei non residenti a città alta appunto se non bloccare i mezzi addirittura in periferia di bergamo, creanco mega parcheggi, oggi inesistenti oppure carissimi vedi zona san marco, e creando ascensori adeguati come in moltissime città italiane dotate di una “città alta” (la funicolare è ridicola e si fa prima a salire a piedi).

  24. Scritto da barba

    Non capisco a cosa possano servire urgentemente le telecamere. In Città Alta c’è già il divieto di circolazione e le multe fioccano, le telecamere possono essere un incentivo a non salire per i non residenti ma non portano alcuna modifica alla viabilità.
    Piuttosto mi chiedo il senso di continuare a permettere l’apertura di locali aperti fino a notte fonda in luoghi che in teoria non potrebbero essere raggiunti se non a piedi dopo un certo orario

  25. Scritto da Rispetto per i cittadini

    Concordo in pieno con il commento n. 13.
    Faccio presente che in una situazione di pericolosità accertata – via San Lorenzo -, alla richiesta più volte reiterata di installazione laddove possibile di c.d. “gulliver” è stato risposto:
    1) no: motivi di estetica legati a i vincoli di Città Alta
    2) no: motivi di spazio (ma lo spazio sufficiente per larga parte della via in realta c’è (lo stesso di via Piccinini)
    3) no: tanto entreranno in funzione le telecamere.
    E prima o poi ci sarà il morto.

  26. Scritto da Emma

    A tutti quelli che dicono che è inutile spendere soldi per le telecamere… le telecamere ci sono già, pronte e attive da oltre due anni. E costano soldi, in manutenzione. Solo che, semplicemente, non sono mai state attivate, a dimostrazione che la politica di questa amministrazione è doppiamente fallimentare sul piano della mobilità.

  27. Scritto da rep delle banane

    a chi servono ? a un amico hanno rubato la moto in pieno centro, ( pzza matteotti) è andato a far la denuncia del furto chiedendo se le telecamere avevano ripreso qualcosa, gli hanno in modo maleducato che se dovessero star li a far passare tutto .