BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Four lines”: quattro fotografi in Scandinavia

Si inaugura venerdì 29 aprile alle 18.30 al Coffe.n.television una mostra fotografica davvero parrticolare, il risultato un viaggio di sperimentazione emozionale in Scandinavia.

Si inaugura venerdì 29 aprile alle 18.30 al Coffe.n.television di via San Bernardino a Bergamo "Four Lines", una mostra fotografica davvero parrticolare, il risultato un viaggio di sperimentazione emozionale in Scandinavia: 4 fotografi; 24 giorni; 9000km; 100 ore di guida; 3 macchine fotografiche perse; 108 animali incontrati; 2 navi inseguite; 18 letti cambiati; 0 bidet incrociati.
L’idea
Sono stati gli orizzonti infiniti e le atmosfere gelide e incontaminate del film Fargo a suscitare nelle menti di 4 giovani fotografi – Gabriele Chiapparini, Andrea Colombo, Anna Morosini e Elena Vaninetti – il desiderio di intraprendere in una terra lontana un viaggio alla riscoperta delle proprie emozioni e del proprio linguaggio artistico. La passione comune è la fotografia. Il mezzo scelto, la Polaroid.
L’idea è quella di narrare attraverso le immagini la condivisione di un’esperienza vissuta nel medesimo spazio e tempo ma raccontata da quattro punti di vista marcati e differenti tra loro, sviluppando percorsi comuni, ma con una forte individualità. Il progetto prende il nome dall’idea grafica di quattro linee parallele che, pur trovandosi a percorrere la stessa strada, hanno colori, linguaggi e sensazioni differenti e un differente punto di vista da cui osservare.
Un Viaggio Condiviso
La Scandinavia è lo scenario di un viaggio, che è anche un sogno, durato 24 giorni e 9000 km. I quattro artisti attraversano la Danimarca, traghettano verso la Norvegia, toccano la Lapponia e poi la Svezia, dipanando lungo il loro cammino 200 pellicole Polaroid. A fare da sfondo i fiordi, i villaggi, il Circolo Polare Artico, le isole Lofoten, numerose cittadine e un’infinità di emozioni, che i quattro immortalano in 1800 scatti unici, immodificabili e irripetibili.
Alcuni giovani fotografi locali contattati attraverso il web li accolgono durante le loro numerose tappe, regalando loro ospitalità, informazioni e un interno e ulteriore punto di vista sui luoghi visitati.
Un ‘diario di bordo’, il blog del progetto, dà voce infine alle singole, istantanee suggestioni di ognuno, regalando ad amici e curiosi qualche prezioso stralcio dei retroscena del viaggio.
La Mostra
La mostra, che ospita una selezione di scatti interamente realizzati su pellicola Polaroid, racchiude l’essenza dell’esperienza vissuta dai quattro fotografi in una narrazione cronologica. La mostra offre la possibilità di rivivere ad ogni scatto la scoperta dei luoghi scandinavi così come sono stati percepiti in quell’istante. Un consapevole racconto di viaggio in cui persone e animali, interni ed esterni, paesaggi e particolari, rendono palpabile e personale l’esperienza del viaggio stesso.
Links
www.fourlines.it
www.coffeentelevision.com
Ingresso gratuito 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.