BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Yara, fili di juta sui pantaloni E’ stata a contatto con un sacco

Trovati sui leggings neri della ragazzina. Il materiale ricorda i sacchi da cantiere. Pu?? essere la prova che Yara non ?? stata portata subito a Chignolo d'Isola.

Più informazioni su

Un nuovo indizio, che in questo caso può dire con una certa probabilità che Yara Gambirasio non è stata portata a Chignolo d’Isola direttamente da Brembate Sopra, dal luogo del rapimento. Può esserci stato prima un passaggio in un altro luogo, come gli inquirenti hanno sempre sospettato. Forse in un cantiere edile: sui leggings neri della ragazzina c’erano infatti alcuni filamenti di juta, compatibili con i sacchi spesso utilizzati nei cantieri edili. Anche nel cantiere dell’ex centro commerciale di Mapello, dove sono stati individuati sacchi compatibili con le tracce trovate sui pantaloni di Yara Gambirasio.
Le tracce di juta erano state trovate a fine marzo e avevano portato gli inquirenti a nuovi accertamenti all’interno del cantiere di Mapello. Non veri e propri sopralluoghi ma interventi per confrontarsi con alcuni operai e per trovare anche alcuni sacchi di materiale compatibili con quei filamenti di juta, che potrebbero essere finiti sui pantaloni di Yara durante un trascinamento forzato, toccando terra e probabilmente sfiorando anche un sacco, forse proprio all’interno di un cantiere. Il ritrovamento sui pantaloni ha riacceso l’attenzione degli inquirenti sul cantiere di Mapello e forse su altri cantieri della zona tra Brembate Sopra e Mapello.
Attualmente, però, anche di fronte alla mezza conferma di uno spostamento di Yara prima di arrivare a Chignolo, manca ancora una svolta decisiva, capace di far risolvere il giallo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.