BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gita alle Cornelle coi nipotini per Veronica Lario fotogallery

Non fosse stato per la presenza (discreta, come sempre) di due guardie del corpo che le seguivano a distanza, potevano sembrare due nonne qualsiasi.

Più informazioni su

Tratto da Oggi

di Fiamma Tinelli
GITA ALLO ZOO – Metti un pomeriggio di primavera, col sole che pare già estate. Metti due nonne allegre, affettuose, con tanta voglia di far fare ai nipotini qualcosa di nuovo. «Che ne dici dello zoo?», deve aver buttato lì una. «Che bella idea, andiamo!», ha risposto l’altra. E caricati i piccoli in macchina sono partite, in cerca di elefanti, giraffe, tigri e altri animali esotici. Non fosse stato per la presenza (discreta, come sempre) di due guardie del corpo che le seguivano a distanza, potevano sembrare due nonne qualsiasi. Invece, le signore in questione fanno notizia, e per almeno due buoni motivi.

UNA VICINANZA CURIOSA
– Il primo è che ad aggirarsi tra i recinti del Parco delle Cornelle, nel Bergamasco, c’erano Veronica Lario e la signora Valaguzza, madre di Giorgio. Il secondo è che le due signore, a ben vedere, ormai non sono più “consuocere”, visto che la storia d’amore tra i loro figli, Barbara e Giorgio, dopo dieci anni e due figli pare definitivamente chiusa. Eppure, giura chi le ha viste, le due nonne, insieme, stanno benissimo. Arrivate alle Cornelle intorno alle due del pomeriggio con i nipotini Alessandro, Edoardo e la figlia di Valeria, sorella di Giorgio, parevano affiatatissime.

TRA DI LORO COMPLICITA’ – Prima le gabbie dei leoni, poi la visita alle giraffe. Per tutto il tempo Veronica e la madre di Giorgio hanno chiacchierato e scherzato, divertite dai piccoli che, eccitatissimi, erano tutti un «ohhhh» di meraviglia dopo l’altro. Per un pomeriggio intero (con tanto di pausa-merenda al chiosco del parco), le due nonne si sono godute i nipotini in assoluta serenità, come due vecchie amiche. E chissà che dietro a tanto affiatamento non ci sia la convinzione che passata la bufera (e il Pato di turno), tra Giorgio e BB non possa tornare il sereno.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da anagrafe curiosa

    Ma la Valaguzza in questione, la madre di Giorgio è percaso la signora del candidato sindaco a S.Giovanni Bianco?

  2. Scritto da dark

    che quadro idillico.