BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Vieni avanti Crotone Per l’Atalanta obbiettivo vittoria

Gli uomini di Colantuono mirano ai tre punti in Calabria per rifarsi del ko sub??to dall'Empoli e per continuare a galoppare verso il record di cinque anni fa. E Doni...

Più informazioni su

Vieni avanti Crotone. Colantuono mira ai 9 punti che lo separano dalla promozione matematica sperando che i primi tre arrivino dalla Calabria: un bel modo per accorciare il gap che lo separano dalla serie A e, soprattutto, ritornare a marciare sotto il punto di vista dei risultati e del morale, dopo lo stop di settimana scorsa contro l’Empoli che non ha pregiudicato nulla, ma che ha lasciato un po’ di amaro in bocca all’ambiente.
Un amaro in bocca dovuto al record; d’accordo, tutti lo snobbano, ma sotto sotto è diventato l’unico obiettivo vero di una stagione dal destino già scritto in serie A a meno di un harakiri clamoroso dei nerazzurri che tradotto significherebbe incappare in cinque barra sei sconfitte nelle restanti sei gare da disputare: uno scenario che nemmeno il più ottimista dei cugini bresciani può sperare che accada.
Già, perché sfruttando il fattore campo contro l’Empoli ed incamerando i tre punti al Comunale sabato scorso l’Atalanta poteva mantenere il +3 sulla media record del 2005/2006; il ko,  ha permesso al Colantuono I di riprendere il Colantuono II: l’Atalanta ha 70 lunghezze dopo la 36esima giornata, i medesimi che aveva allo stesso punto della stagione cinque anni fa. Per batterlo serviranno 12 punti: impresa molto possibile.
Non solo primati di squadra, ma nelle ultime sei giornate ci sono in ballo anche dei record individuali.
Come quello di Cristiano Doni che si trova a -3 gol da quei 14 segnati nella stagione 1999/2000, suo massimo nel campionato cadetto. Chi invece non ha problemi di record con le sue cinque reti all’attivo è il talento Bonaventura, erede designato del classe ’73: mai nella sua breve carriera aveva segnato più di una volta in stagione. E vedremo se in A il talento spiccherà il volo. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da mario

    spett. redazione, il ko settimana scorsa e’ stato subito dall’ Empoli, ossequi

  2. Scritto da M.M.

    Lapsus gigante. Scusatemi. Modificato.

  3. Scritto da ian mackaye

    “Vieni avanti Crotone” è un titolo geniale, roba da Oronzo Canà.

  4. Scritto da gigi

    sarebbe auspicabile anche il motto ” Vade retro Crotone “

  5. Scritto da bruno

    e’ una battuta degna anche del giornalista Enzo Creti di tg3 lombardia, soprannominato dalla Gialappa ” il piccolo Creti “