BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“La Celeste al Comunale? Anche l’AlbinoLeffe della partita per il parco dello sport”

Il presidente dei seriani parla a ruota libera sulla societ?? e parla dell'iniziativa per la gara contro il Grosseto: uova di Pasqua griffati AlbinoLeffe da regalare ai propri tifosi.

Più informazioni su

L’AlbinoLeffe festeggia la Pasqua in occasione della gara del Grosseto regalando ai propri tifosi e sponsor uova preparate a mano dalla Pasticceria Salvi di via Tasso a Bergamo; cinquecento ovetti che si sperano beneauguranti anche per la partita con i maremmani e soprattutto per il resto della stagione e la conquista della salvezza. “Un’idea simpatica”, così la definisce il presidente dei seriani, Gianfranco Andreoletti che parla a ruota libera della squadra e della spinosa questione del nuovo Parco dello Sport.

L’AlbinoLeffe si mette il costume di Babbo Natale in anticipo e distribuirà le uova di Pasqua in occasione della partita contro il Grosseto.
“Sì, regaleremo ai nostri tifosi cinquecento uova di Pasqua. E’ un’idea simpatica per strappare un sorriso in più a chi ci segue appassionatamente”.

Con la speranza che le uova siano benauguranti anche per la partita.
“Esatto, ma servirà ben altro per conquistare la vittoria contro il Grosseto. Servirà un AlbinoLeffe come quella vista contro il Cittadella sabato scorso (gara finita 4-0 per i seriani, ndr); una squadra affamata, per rimanere in tema”.

Eppure i maremmani non sembrano in salute essendo reduci da tre sconfitte consecutive.
“Non sono d’accordo con chi parla di una squadra in crisi considerato che ha pagato a caro prezzo episodi sfavorevoli come ad esempio nella partita con il Torino. Quindi rinnovo l’invito ai miei ragazzi di fare una gara arcigna”.

Se ci riuscissero sarebbero tre punti importanti in chiave salvezza.
“Ho fiducia che questo gruppo possa giocarsi la serie B anche l’anno prossimo e considero la stagione fino ad ora positiva perché non solo contro il Cittadella, ma anche in molte altre occasioni, ha dimostrato di saper giocare a calcio. In altre invece è stata protagonista di errori, ma abbiamo un tecnico attento che contribuirà a migliorare la squadra fino al termine dell’annata”.

A proposito di tecnico, Mondonico sarà con voi anche per la prossima stagione?
“E’ una domanda a cui non posso rispondere. Io e l’allenatore siamo abituati a rivederci alla fine di ogni stagione e decidere al momento. Sarà così anche quest’anno”.

Capitolo stadio. Che idea si è fatto dopo le ultime vicende? Percassi è uscito allo scoperto con l’amministrazione comunale per la costruzione del Parco dello Sport che conterrà il nuovo stadio dell’Atalanta.
“Non mi sono fatto nessuna idea perché non ho ancora ricevuto elementi per farmela. Io rimango a quanto mi è stato comunicato ufficialmente dal Comune”.

Cioè?

“Presto ci convocheranno con la dirigenza dell’Atalanta e della Foppapedretti per discutere circa il Parco. Il Comune vuole che al suo interno trovino spazio le maggiori società sportive bergamasche tra cui c’è anche l’AlbinoLeffe”.

Ed invece il progetto dello stadio Made in AlbinoLeffe di qualche mese fa?
“Non se ne fa nulla, il Comune ha bocciato la nostra proposta”.

Quindi la speranza è di giocare in futuro nel nuovo Parco dello sport, oppure si “accontenterebbe” di rimanere al Comunale viste le parole del vicesindaco Ceci degli scorsi giorni (“L’Albinoleffe potrebbe rimanere a giocare nell’Atleti azzurri d’Italia, anche in caso venisse realizzato il nuovo stadio di proprietà dell’Atalanta”)?
“Ripeto, rimango a quanto mi è stato detto ufficialmente dal Comune: sono in attesa dell’incontro di cui parlavo prima”.

E con lui tutto il mondo sportivo bergamasco.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.