BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Doni ?? da honoris causa

Il capitano con assist e gol sale in cattedra in Calabria. Delude il pacchetto difensivo con Bellini protagonista di una prestazione negativa.

Più informazioni su

CONSIGLI 5.5: sul secondo gol l’estremo difensore sbaglia posizionamento e parte in ritardo nel tuffo. Il portiere si riscatta parzialmente nella ripresa con un miracolo su De Giorgio ed un’uscita provvidenziale su Eramo.
FERRI 6: Colantuono lo schiera da titolare e fa il compitino (dal 32’st RAIMONDI sv).
TROEST 6: il gigante fa a sportellate con Djuric per tutti e 90 i minuti. Si fa vedere anche davanti sui calci piazzati per i nerazzurri.
PELUSO 5.5: non preciso sullo spiovente da cui parte l’azione del primo gol. Continua il periodo appannato del difensore orobico.
BELLINI 5: si sognerà Cutolo per parecchi giorni visto che il bomber crotonese lo beffa in entrambi i gol. Nel primo sullo stretto in area piccola, nel secondo saltandolo secco al limite dell’area. Il vicecapitano sbaglia anche appoggi elementari e per completare l’opera esce anche malconcio per un taglio alla testa dallo Scida. Serata da dimenticare.
PADOIN 5.5: poca spinta sia a destra che a sinistra, si è sentita la mancanza di Pinto in fascia. Ammonito, salterà la sfida contro il Livorno.
CARMONA 5.5: non riesce a far girare la squadra come vorrebbe.
DELVECCHIO 5: prestazione opaca per il centrocampista. La buona condizione sembra ancora lontana e giustamente viene sostituito da Barreto (dal 9’st BARRETO 6: più reattivo dell’ex Catania, sarà fondamentale per il proseguo della stagione recuperare il sudamericano).
DONI 7.5: il capitano sonnecchia per venticinque minuti poi sale in cattedra. La prima lezione è l’azione palla al piede dalla sinistra con diagonalone finale a servire Tiribocchi che timbra. La seconda è la pennellata telecomandata sulla testa di Bjelanovic dopo pochi minuti. La terza è la punizione conquistata ad inizio ripresa. La quarta è la conclusione vincente da calcio da fermo. La quinta è la grinta mista a qualità che sfoggia per tutto il match. Prestazione da honoris causa.
TIRIBOCCHI 6.5: il Tir entra in partita da subito. Un paio di conclusioni deboli poi trova il destro vincente con la complicità di Bindi (dal 25’st MARILUNGO sv) e sale a quota 11 reti in campionato.
BJELANOVIC 5.5: alla mezzora chiama al miracolo Bindi poi sparisce.

COLANTUONO 5.5: la difesa lo tradisce considerato che i due gol nascono per disattenzione dei singoli come lo tradisce Delvecchio, protagonista di una prestazione decisamente insufficiente che viene sostituito ad inizio ripresa. Chi non lo tradisce è Doni che con assist e gol mette la sua impronta, pesante, sul match. Il tecnico dovrà lavorare ancora sulla testa dei suoi giocatori, soprattutto per quanto riguarda la concentrazione: disattenzione (sportiva) e matematica (di punti per la serie A) non vanno d’accordo.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da aureliobelingheri

    x1 Rispetto x Doni ….x sempre il Capitano …..che ha dimostrato sul campo il suo valore è l’ attaccamento concreto alla Dea con rispetto e impegno (molà mia leù), chi critica Cristiano Doni non è un tifoso che riconosce l’attaccamento e l’impegno del nostro n 27 ,cioè il meglio ……le critiche ci possono anche stare …ma il continuo denigrare del nostro Capitano lo considero una posizione contro la Dea e mi sembra che da parte tua ci sia un astio prevenuto e ingiusto anche verso i tifosi

  2. Scritto da Doni ritirati

    Doni in pensione! Segna solo su punizione o rigore. Giocatore scarso come pochi! Tifosi succubi del capo ultras Doni.

  3. Scritto da 27 cristiano 72

    grazie capitano. 100 e passa goal con la maglia della città di Bergamo. chi critica non conosce nemmeno la tua storia. come sempre quando giochi ti dimostri un leader carismatico,in grado di cambiare la mentalità della squadra e aumentare la sicurezza di ogni singolo componente della squadra. @1….ritirati….anzi…fai come gli struzzi che è meglio

  4. Scritto da òòòòòòòòò

    Per il n.1,intelligentone gioca tu al suo posto e con la sua stessa età!!!Voglio vedere come dici tu se non segna su rigore cosa dici!!!!Alà poaret va a rane!!!!!