BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Primo posto matematico per L’Aurora Trescore

Complice la sconfitta di Brignano in casa contro Cologno al Serio, la squadra di Salvi conquista matematicamente la vetta della classifica.

Più informazioni su

Vittoria fondamentale per Cologno al Serio (Bonacina e Motta 14, Baldo 11) che espugna “l’aeroporto” di Brignano (G. Brambilla 9, Belloli, Nisoli e Passera 8) e – in virtù della favorevole differenza canestri con la gara d’andata – scalza proprio la compagine di Donato Rota dalla seconda piazza. E proprio grazie al risultato di questa sfida la capolista Aurora Trescore si assicura il primo posto matematico con due giornate d’anticipo: i Bad Boys (nella foto) Bergamo (Agazzi 19, D. Testa 11) – falcidiati da numerose assenze (out Blasizza, P. Rota, M. Testa e G. Sinatra) – cadono infatti tra le mura amiche sotto i colpi di Salvi (18 punti) e del duo Fracassetti-Vigani (13 punti a testa).
Vittorie anche per Almennese (Fumagalli 15, S. Rota 13) e Bonate Sotto (Mantecca 14, Colleoni 13), due formazioni praticamente certe di incontrarsi al primo turno di play-off: i ragazzi di Aiolfi puntano sulla forza del collettivo per superare un’Azzanese (Lorenzi 19, Valota 11) davvero sottotono (0/26 dall’arco) e nervosa, mentre la truppa di Malvestiti suda sette camicie per avere ragione di un Capriate (Menalli 14, Annoni 11) che si giocava quasi tutte le chance di rimanere in categoria. Ancora una volta il Caravaggio di P. Bencetti e Mas. Monzio Compagnoni (entrambi a referto con 13 punti) non approfitta del discontinuo cammino di Azzano e perde una ghiotta occasione per agganciare l’ottavo posto: il Martinengo (Villa e Pedrini 16, Gavazzi 10) alimenta quindi le speranze di salvezza diretta vincendo sul parquet amico della Comunale di via Zambianchi.
Importanti ai fini di un tiratissimo rush finale gli scontri salvezza Scanzorosciate-Sebino e Costa Volpino-Palaval: i canestri di Martland e Donizetti (rispettivamente 18 e 19 punti) guidano i giallo-rossi di Boccafurni alla vittoria sui villonghesi (Mashal 19, Biraga e Scarfone 8), mentre i baby-Lussana (Viero e Ntim 12, Longo 11) superano l’esame di maturità in quel di Rogno, prevalendo in un match molto fisico e tirato contro i ragazzi di Corna (Bettoni 14, Penacchio 8).
Nel posticipo del lunedì sera, infine, il Bottanuco di coach Fortis (Marchesi 18, Del Prato 19, Marconi 10) sorprende una Cappuccinese (Chiapparini 15, Ulivieri 12, Zava 9) arrivata davvero scarica a questo finale di stagione, e mette un altro “mattoncino” in vista di una salvezza praticamente certa.
Di seguito le parole di Alberto Bonacina, classe ’88, pivot del Cologno al Serio: <>.

Venerdì 15 aprile
Bonate Sotto – Capriate 47 – 45
“Sempre Noi” Costa Volpino – Palaval 46 – 57
Almennese – Azzanese 66 – 55
Visconti Brignano – Cologno al Serio 51 – 59
Martinengo – Basket86 Caravaggio 70 – 62
Bad Boys Bergamo – Aurora Trescore 51 – 86
Scanzorosciate – Sebino 66 – 47

Lunedì 18 aprile
Cappuccinese – Bottanuco 58 – 67
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.