BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Macchine utensili, bene l’export

Quinto trimestre consecutivo di crescita per i beni strumentali, grazie alle esportazioni. Stagnante il mercato interno. Il video con l'intervista al presidente Losma.

Più informazioni su

La ripresa degli investimenti in beni strumentali prosegue con vigore, raggiungendo la serie positiva di 5 trimestri consecutivi di crescita. In particolar modo, il primo trimestre del 2011 segna un incremento a doppia cifra, pari a 19,1% , rispetto allo stesso periodo del 2010. Questo risultato estremamente positivo è tuttavia solo un lato della medaglia. Se infatti il mercato estero per le macchine utensili risulta fiorente e costituisce il vero traino di questa crescita, il mercato interno risulta fermo e stagnante. Il divario risulta evidente con i numeri alla mano. Il mercato domestico mostra un calo del 1,3% rispetto allo stesso periodo del 2010, con un indice assoluto di domanda interna pari a 69,2, che ne indica la sua estrema debolezza. Il mercato estero invece registra una crescita di 32,7% rispetto allo stesso periodo del 2010, portando l’indice assoluto a quota 141,9, avvicinandosi ai valori record del 2007. La principale destinazione dei beni strumentali è la Cina, accaparrandosi il 14,2% dei prodotti esportati dal Bel Paese. A seguire ci sono Germania (10,5%), USA (5,8%), India (5,6%), Francia (5,6%), Russia (4,8%)e Brasile (4,7%). Giancarlo Losma, presidente Ucimu (associazione dei costruttori italiani di macchine utensili) commenta questi dati, che sono stati raccolti dal Centro Studi della sua associazione: “L’apatia prolungata espressa dalla domanda interna è preoccupante, essa rischia di atrofizzare la struttura produttiva del comparto che, più di ogni altro, rappresenta lo scheletro del manifatturiero del paese”. Il bergamasco Losma suggerisce “una riflessione approfondita sulle misure da attuare per ridare slancio ai consumi dei beni strumentali”.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.