BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Jacobelli: “Le nostre priorità? Sicurezza e lavoro”

Michele Jacobelli è il candidato alla carica di sindaco di Palazzago scelto dalla Lega Nord. Dallo sviluppo turistico alla salvaguardia del territorio.

Più informazioni su

Michele Jacobelli è il candidato alla carica di sindaco di Palazzago scelto dalla Lega Nord. Dallo sviluppo turistico alla salvaguardia del territorio: ecco i punti principali del programma elettorale
Punta al rilancio turistico di Palazzago la lista della Lega Nord. Alla sua guida Michele Jacobelli, scelto dalla Lega quale candidato alla carica di sindaco. Dirigente d’azienda, sposato con tre figli, Jacobelli da cinque anni è assessore alla Cultura nell’attuale Giunta guidata dal sindaco Umberto Bosc, che continuerà a rimanere nella squadra. “Il nostro obiettivo – spiega Jacobelli, 48 anni – è quello di portare avanti i progetti avviati negli anni scorsi, ponendoci come priorità la salvaguardia del territorio”.
Per farlo la lista del Carroccio guidata da Jacobelli ha elaborato un programma specifico, che individua alcuni punti quali indispensabili per perseguire gli obiettivi prefissati: “Primo tra tutti – sottolinea Jacobelli – la cura della sicurezza dei cittadini con la vigilanza sul territorio, fondamentale in questi anni in quanto ci ha permesso di evitare l’insediamento di nuclei di clandestini e irregolari”. Altri punti inseriti nel programma della lista della Lega Nord sono il potenziamento dei servizi alla persona, il completamento della rete fognaria secondo il protocollo di intenti già sottoscritto con Hidrogest e la dotazione da parte del Comune del Pgt, partendo dallo strumento urbanistico già adottato, ma opportunamente ri-valutato in un nuovo Consiglio comunale.
A questo si aggiunge la volontà di continuare nell’opera di miglioramento delle strutture scolastiche, già avviata negli ultimi anni, con l’ampliamento delle scuole medie e la realizzazione della palestra per le scuole elementari.
“In un particolare momento di difficoltà per il mercato del lavoro – aggiunge Jacobelli – , faremo in modo di intensificare il rapporto con le aziende artigianali e commerciali del territorio, promuovendone lo sviluppo attraverso l’organizzazione di incontri bilaterali tra le pmi e le delegazioni di imprenditori esteri e creando ulteriori aree parcheggi a servizio delle attività commerciali”.
Ma il punto forte del programma, sul quale la Lega Nord ha intenzione di puntare è lo sviluppo del turismo. Obiettivo che sarà perseguito attraverso “il potenziamento delle strutture sportive e ricreative presenti sul territorio – come spiegato da Jacobelli – e l’organizzazione di eventi che possano non solo accrescere l’affluenza turistica, ma anche portare vantaggi economici agli esercizi commerciali presenti sul territorio comunale”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Paolo

    Crocifiggilo! Crocifiggilo!

  2. Scritto da palazzaghese

    GLI AMMINISTRATORI DI PALAZZAGO INDAGATI! Perchè anche Jacobelli, non dice nulla sulle indagini in corso riguardanti gli amministratori di Palazzago? Dov’era lui assessore? dov’era il sindaco Bosc mentre nella sua amministrazione si compivano vari reati? Era un fantasma? Tutta colpa di Bonacina? Avete svenduto il paese agli speculatori!