BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Cristina Ronchi: “Il perché di una scelta”

Pubblichiamo la lettera cui con Cristina Ronchi, candidata della lista Treviglio Attiva, si presenta agli elettori.

Pubblichiamo la lettera cui con Cristina Ronchi, candidata della lista Treviglio Attiva, si presenta agli elettori.

Il “perché” di una scelta

Mi ricordo nitidamente una frase che Luigi Minuti mi disse due estati fa: “Per oltre 10 anni ti sei occupata della tua famiglia. Sarebbe ora che pensassi di occuparti di una famiglia più grande”. Mi colpirono queste parole. La comunità intesa come grande famiglia. Ho riflettuto a lungo sul senso di questo concetto. La nostra comunità è il valore base della nostra vita. La nostra famiglia, i nostri affetti, il nostro lavoro, la nostra crescita, i nostri percorsi fondano le radici nella nostra comunità. Così pure la nostra memoria, il nostro passato, i nostri ricordi, la nostra tradizione. Futuro e passato. Legati e intrecciati indissolubilmente qui, nella nostra comunità.
Se la comunità è un valore è necessario proteggerlo, farlo crescere, tramandarlo.
Crescere una famiglia richiede passione e dedizione, positività e fiducia.
Dedicarsi alla comunità richiede esattamente le stesse identiche cose.

La vita è fatta di tanti capitoli e crescendo si comprende che se mancasse uno solo di questi capitoli ci si ritroverebbe incompleti. L’infanzia, gli scout, la ragioneria, l’università, le esperienze associative, la passione politica da sempre presente in me, la collaborazione con giornali locali, gli anni da commerciante nel centro storico. Queste sono state tutte tappe importanti nella mia vita. Soprattutto per le persone che ho conosciuto e con cui ho condiviso tanti e tanti momenti.
La mia partecipazione decennale nel Rotaract Club e la mia attività nel comitato Come Noi, che si occupa della difesa dei diritti civili dei disabili fisici, sono state esperienze per una mia sensibilità crescente verso la comunità.

Quando si crescono tre figli, si osserva attentamente la società e la realtà in cui si troveranno a vivere. Quando si crescono tre figli, si arriva al punto in cui la Coscienza prende il sopravvento sull’Opportunità. Arrivata a questo bivio, io ho scelto. Ho scelto di mettermi a disposizione e di provare a dare un mio contributo e , con umiltà, di provare a mettermi al servizio della comunità trevigliese.
Questa è la Politica per come la intendo io. Sento forte la responsabilità di tutto questo ma in modo più forte sento il dovere di impegnarmi perchè anche i miei figli sappiano che nel mio piccolo ho cercato di fare la mia parte.

Il progetto è ambizioso ed entusiasmante. Due liste civiche: Treviglio Attiva e Treviglio Giovane. Un gruppo di completo rinnovamento sotto la guida competente, concreta e lungimirante di Luigi Minuti, un Sindaco che appartiene di fatto al patrimonio della nostra comunità. Un patrimonio di grande competenza, esperienza e di conoscenza che desideriamo riportare al servizio di Treviglio e dei trevigliesi. E per far raggiungere questo obiettivo il Vostro aiuto è preziosissimo. Vi aspetto per scambiare due parole e conoscerci meglio presso i banchetti che per i prossimi fine settimana allestiremo nelle piazze della nostra Città. Grazie della Vostra attenzione.

Cristina Ronchi
Candidata al Consiglio comunale per Treviglio Attiva
 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da mariulì

    Parole distanti dalla realtà quotidiana.

  2. Scritto da sara

    Cristina sono ottime motivazioni , ma li hai messi nella lista sbagliata.
    Parliamo solo dal punto di vista comunicativo , Treviglio Giovane con un 71 enne candidato?

  3. Scritto da pureiotengofamiglia

    Commovente, ho pianto.

  4. Scritto da parole al vento

    una domanda: dove studiano i suoi figlio? Sa cosa significa perdere il lavoro? ha provato a non poter pagare le bollette? Belle parole borghesi.

  5. Scritto da trevigliese allibito

    Ammirevole! Mi domando come fa questa signora a condividere la lettera della lista giovane alleata con lei a sostegno di Minuti