BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Altro che Nobel, la Borghi è una fustigatrice”

Lettera di tutti i candidati della lista che sostiene Luigi Minuti. "Il sindaco uscente è fustigatrice inflessibile dei trevigliesi doc, ai quali preferisce gli immigrati".

Più informazioni su

I candidati della lista "Treviglio Giovane" che sostiene la candidatura a sindaco di Luigi Minuti, scrivono una lettera in cui smontano, punto per punto, le motivazioni della candidatura al Nobel del sindaco uscente Ariella Borghi:

Il nostro tempo evidenzia sempre più spesso incongruenze e contraddizioni e forse è vero che si sia innescato per le nostre generazioni, oltre che una crisi economica epocale, anche una regressione di civiltà.
Mentre continuiamo a sperare che le donne e gli uomini di tutto il mondo sappiano reagire ed innescare una inversione di tendenza ci investe, tra il serio e il faceto, anche questa ‘notizia’ per la quale la nostra sindaca sarebbe stata proposta per il premio Nobel per la pace per il suo impegno umanitario.
Gradiremmo in questo senso rivisitare alcune affermazioni pubblicate nei giorni scorsi dai principali mezzi di informazione locale. Prima di tutto a Treviglio non esiste un campo rom, ma di nomadi stanziali che vi risiedono da tempo. Nessun sindaco in carica prima dell’attuale si è mai preoccupato di “sgomberarli”, anzi pare che un sindaco in particolare abbia fatto costruire per loro il campo in cui risiedono ormai da tanti anni. Speriamo che il campo rom a cui si fa riferimento, non siano le cinque roulottes parcheggiate nei pressi della discarica. Abbiamo tutti presente come è fatto un vero campo rom?
Passiamo al Gay Pride. Gli ideatori, organizzatori e finanziatori sono stati privati cittadini che hanno avuto molte difficoltà ad ottenere l’approvazione della signora Borghi, la quale, alla fine, è stata ben felice di salire sul carro dei vincitori.
In terzo luogo, il fatto che un sindaco si impegni contro le speculazioni industriali che portano all’inquinamento delle falde acquifere piuttosto che a qualcosa d’altro è “normale” e “dovuto”.
Infine è fondamentale sottolineare che la convivenza tra extracomunitari e trevigliesi è buona, nella maggior parte dei casi, solo grazie all’infinita pazienza di questi ultimi. Nel caso di via Veneto, dove è ubicato il Centro Culturale “El Badere”, meglio conosciuto come “moschea”, si è giunti all’osservanza di poche regole (spesso dimenticate) e ad un po’ di rispetto (molto poco) da parte degli avventori nei riguardi di quanti in quella via risiedono da una vita, grazie all’intermediazione dell’ex responsabile dello Sportello Stranieri e dei residenti medesimi.
A parte la sfiducia nei Nobel per la pace che hanno visto insigniti anche coloro che in questi giorni bombardano di brutto la Libia, ci pare che la segnalazione in pro del sindaco di Treviglio sia più simile a quella che riguardò nel 1997 l’attore Dario Fo, ritenuto dai signori di Oslo: Figura preminente del teatro politico che, nella tradizione dei giullari medievali, ha fustigato il potere e restaurato la dignità degli umili.
Anche nel caso nostrano, se fosse vero e non fosse una abile mossa di propaganda elettorale, si tratterebbe di un riconoscimento per una fustigatrice inflessibile dei trevigliesi doc, ai quali la nostra ha scelto ideologicamente e sistematicamente di preferire i nuovi cittadini, gli immigrati, che a parere nostro sono i benvenuti quando rispettano le nostre regole e, sempre a parer nostro, devono essere semplicemente trattati alla pari, nè fustigati nè trastullati, mentre si constata che ad essere sistematicamente fustigati siano i trevigliesi che nel bisogno o nella intrapresa si rivolgono inutilmente ad un Comune di questi tempi sempre più strabico".
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Perché no?

    La mamma di Treviglio ha ragione. Qui non si tratta più né di bandiera politica né di colore del partito, ma di aprire gli occhi e lasciarsi cadere le squame del battibeccare con il prossimo e di osservarer la realtà con quanta più oggettività possibile.
    Se vengono effettivamente constatati dati problemi, si deve trovar soluzioni ottimali, da qualsiasi partito si provenga e basta. Non conta il perché di una cosa: conta che ci si organizzi insieme per risolvere un problema.

  2. Scritto da nonnaditreviglio

    per la mammadi treviglio. l’unica sua alternativa e’ chiudersi bene in casa e non aprire a nessuno!!! O in alternativa rifugiarsi nel deserto, ma anche li potrebbe avere qualcuno che la importuna….E’ un problema che non so se Minuti potra risolvere.

  3. Scritto da Camomilla

    @53- E io intendevo dire che è la stessa cosa ovunque . Le forze dell’ordine in generale non hanno organici sufficienti ed è pretestuoso farne argomento di campagna elettorale trevigliese, basta guardarsi in giro. Queste cose le ha fatte il centro-destra alle ultime elezioni senza poi cavare un ragno dal buco.
    P.S. Visti gli argomenti , lei è di sinistra come il mio braccio destro.

  4. Scritto da doc

    Treviglio GIOVANE?????? con capolista Minuti?? …il nuovo che avanza….e parlano anche. Cari ragazzi ricordate che la colata di cemento che sta coprendo la nostra Città è opera del bel Minuti…troppo facile prendersela con gli extracomunitari…

  5. Scritto da Narno Pinotti

    “L’eco”, 24/9/2010, Minuti: «Guiderò una lista di under 30». Oggi, nella lista “Luigi Minuti sindaco, il più giovane è nato nel settembre 1971 (39 anni e mezzo). Se eletto, prenderà gli assessori da altre liste?

    Resta da capire perché una lista che ha scelto di chiamarsi “giovane” sostenga un candidato di 71 anni. Se per essa “giovane” è una qualità in sé, perché non trovare un candidato giovane? L’esperienza di Minuti può servire anche da vicesindaco, consigliere o maestro di politica. No?

  6. Scritto da male

    brutta bestia l’ividia degli inetti

  7. Scritto da W treviglio!

    sottoscrivo NARNO PINOTTI: i pensionati facciano i pensionati e lascino spazio a chi è ancora produttivo!

  8. Scritto da mammaditreviglio

    ma sapete cosa scrivete? allibiti, deludenti, lettera infangante, poco rispoettosi, Minuti da pensione. Parliamo delle vecchiette scippate, della stazione che fa paura, dell’assoluta mancanza di rispetto di chi arriva, di mio figlio e dei suoi compagni terrorizzati dalle minacce di ragazzini extracomunitari a scuola che vengono spostati di classe ogni 3 mesi “per non rovinare tutti gli altri”, del non posto negli asili perchè la precedenza ce l’hanno loro. FORZA GIOVANI! Finalmente!!!!

  9. Scritto da Narno Pinotti

    Gentile mammaditreviglio, ammesso che la prima parte di quel che lei scrive sia vera, resta il punto: un sindaco non ha quasi affatto poteri né competenze per risolvere i problemi che lei cita.
    O se li ha, perché nella lettera di Treviglio giovane non è citata nemmeno una proposta in merito?

  10. Scritto da mammaditreviglio

    Gentile Sig Narno Pinotti, CERTO che quello che scrivo è vero, e lo può verificare quando vuole. Chieda in Zona Nord…. Un sindaco comanda, che io sappia, la polizia locale, che deve sorvegliare e dare sicurezza! Ad oggi la BORGHI paga 2, dico 2 comandanti dei vigili, e la sera non c’è nessuno!

  11. Scritto da mammaditreviglio

    per Ecchediamine e Camomilla: non capisco di cosa parlate. cosa vuol dire “vi è andate bene?” a chi? abbiamo un ministro dell’interno? IO HO SEMPRE VOTATO A SINISTRA! Ma ora basta! e poi cosa vuol dire “la sera vada a chiamare quelli che ci sono a cologno….” Intendevo dire che la sera non possiamo più girare tranquillamente perchè manca la sorveglianza!

  12. Scritto da pino

    Mammaditreviglio
    Le sue parole sottolineano una paura preconcetta con gli extracomunitari.
    Io cara mamma le dico solo che a scuola erano i miei compagni italiani a riempirmi di botte e farmi un sacco di scherzi di cattivo gusto. E penso che gli spostamenti da una classe all’altra sono solo di poche unità di teste calde che sono una minaccia per gli alunni.

  13. Scritto da Ecchediamine

    @47 e @49 – Su questi temi vi è andata bene l’altra volta (prodi al governo con campagne terrorizzanti sui tg) , adesso per favore smettetela, governate ovunque da quasi 10 anni , il più che raddoppiamento dell”immigrazione è tutto a carico vostro , avete il ministro dell’interno , le ronde (!?) . Ades basta , avete veramente stufato, si rivolga a quelle forze dell’ordine alle quali tagliate i finanziamenti.

  14. Scritto da Camomilla

    @49 – La sera vada a chiamare quelli che ci sono a cologno, caravaggio o brignano che sono di amministrazione leghista. Così vede subito quanti ne trova e magari fa un pò meno affermazioni gratuite.

  15. Scritto da Eolo

    Fino ad ora ho visto solo attacchi personali , insinuazioni. Da parte di tutti contro tutti . Qualcuno fra i candidati ha anche un programma ? Oltre a vantare più o meno opinabili “meriti” di un passato lontano ( Minuti ) o recente ( Borghi ) , qualcuno ha qualche idea di governo che non sia la banalità di qualche slogan ?

  16. Scritto da COSTITUZIONALE

    Una città senza discriminazioni è già un programma, una candidatura in tal senso non solo non è opinabile è anche obbiettiva se viene segnalata da un’organizzazione che si è distinta per l’attenzione presso le più importanti istituzioni e organizzazioni che si occupano di diritti umani e civili. Si aggiunga il merito attribuito per la riduzione dei costi in bilancio espresso da una collegialità di enti locali cui tutti i Comuni potrebbero partecipare, previe credenziali.

  17. Scritto da Lorenzo

    Treviglio Giovane che posizione ha nei confronti del previsto Interporto Treviglio-Caravaggio ? Del destino “logistico” assegnato alla Bassa dal piano provinciale di coordinamento della provincia di bergamo ?
    Parliamo di importanti cose reali per favore.

  18. Scritto da @no minuti no borghi

    IL pD non ha mai cercato di impedire la partecipazione di Treviglio democratica alle libere consultazioni elettolari, ha solo suggerito che poteva esserci confusione tra il simbolo del Partito e quello degli anti Borghi di Treviglio democratica. E’ innegabile che i simboli sono confondibili, l’elettore potrebbe votare una lista per l’atra. Altro è questa serie di offese gratuite ed infondate verso chi come AriellaBorghiSindaco ha difeso treviglio dai poteri forti: vedasi SAI TRIADE mitigatissima

  19. Scritto da luciano015

    Avrei considerato la proposta a favore della Borghi un motivo di orgogllio per Treviglio.
    E anche per l’Italia.
    Per non apparire sempre come i soliti buzzurroni furbacchioni.

  20. Scritto da bgdoc

    Non entro nel merito della discussione ma questo intervento della lista giovane e’ deludente, poco motivato e con molto livore; se questi sono i giovani siamo a posto

  21. Scritto da abe

    da come scrivono sinceramente di giovane non ne vedo tanto….dalla lettera sembra che a Treviglio si lavori solo per gli immigrati…è una battuta di destra, che può fare la Lega, ma che venga fatta da Minuti dimostra che veramente siamo a un livello bassissimo di discussione. Addirittura ci si permette di criticare la scleta dei premi Nobel pur di screditare, e non so se ci riescono, la Borghi….mah….

  22. Scritto da pino

    Che lettera!! solo congetture pre-elezioni

  23. Scritto da mariulì

    Questa lettera certo non vi aiuterà ad apparire come un lista da votare ,i giovani di treviglio non sputano addosso alla propria città.

  24. Scritto da Luca

    No al Nobel alla Borghi!!!! ma soprattutto……. NO A MINUTI SINDACO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  25. Scritto da alex

    Treviglio Giovane? ma se minuti è un pensionato!

  26. Scritto da no minuti, no borghi

    Ecco il pimo pesce che abbocca all’amo della macchina elettorla da 50k euro della sindaca in scadenza.
    nessuno più si filava la notizia e con tempismo sospetto, ecco che torna qualcuno a soffiare sulle braci (ormai ceneri).
    Più che la lettera di una lista antagonista sembra la lettera di una alleata per tenere il riflettore puntato.
    PROVE TECNICHE DI APPARENTAMENTO?

  27. Scritto da sara

    Il Nobel sarebbe forse troppo..ciò non giustifica una lettera di una lista che scredita una segnalazione di merito al di là della politica , non solo del Sindaco ,è una nota di merito alla Città di Treviglio ed ai cittadini prima che al Sindaco .
    Autogol di Minuti al 1′ minuto di gioco!Che partenza deludente!

  28. Scritto da Asterix

    Viene premiato il sindaco, di qualunque partito sia, vuol dire che viene premiata TREVIGLIO! Minuti sveglia la campagna elettorale è iniziata si sa, ma restiamo tranquilli.

  29. Scritto da pino

    Un attacco ad personam , non cè tanto da stupirsi siam vicini alle elezioni. Comunque lettera di pessimo stile senza contenuti utili poco rispettosa dell’avversario e della Città di Treviglio.

  30. Scritto da alex

    …è proprio il succo di quel che ho scritto, Pino, a Treviglio non vedo nulla di diverso, perché proporre un Nobel? Grazie.

  31. Scritto da alex

    non sono un elettore trevigliese, ma mi reco spesso a Treviglio per lavoro. Ciò che osservo sono decine di extracomunitari ai semafori che chiedono l’elemosina, per non parlare del parcheggio del Pellicano sempre zeppo di mendicanti con quotidiani screzi con gli addetti alla sicurezza. Se Treviglio aiuta i bisognosi facendogli fare quello che gli pare, allora il Nobel diamolo a qualche associazione di volontari che l’aiuto lo danno in modo più consono. Alex

  32. Scritto da pino

    Scusa Alex io quello che vedi tu io lo vedo anche a Bergamo ed in altri paesi , parliamo allora di Zingonia? il problema è comune e non si risolve certo con metodi destroidi. Prima della lettera infangante vorremmo sapere però che programma avete cari “giovanotti” perchè sinora non ci avete esposto nulla…

  33. Scritto da COSTITUZIONALE

    Non basta autoattribuirsi l’appellativo “giovane” per esserlo. Che tristezza le congetture contenute, sembrano assimilabili all’immaturità di tutte quelle forze sociali chiuse, nuove solo nelle intenzioni ma vecchie deficitarie di saggezza e lungimiranza.

  34. Scritto da mariulì

    @Alex
    Io tutte le sere a Bergamo al semaforo della circo vicino al Cristallo Palace cè sempre qualche extracomunitario che vuole venderti le rose ,
    per non parlare di quello che gravita intorno alla stazione decine di barboni e non solo…Anche Bergamo è piena di mendicanti…

  35. Scritto da pendolare inc.....

    Lettera di tutti i candidati della lista che sostiene Luigi Minuti. “Il sindaco uscente è fustigatrice inflessibile dei trevigliesi doc

    Vero, noi ne sappiamo qualcosa.

  36. Scritto da alex

    Ma ci fate sapere il vostro programma? Non era la prima cosa da fare prima di scrivere lettere senza senso?

  37. Scritto da marilena

    anch’io penso che questa lettera sia un autogoal, è colma di offese gratuite. Dario Fo è un giullare ma che giullare! Ha fustigato a ragione i potenti prepotenti del passato e vorrei tanto che lo facesse anche con quelli del presente alla faccia di chi pensa che il teatro di satira non sia degno di un nobel!

  38. Scritto da giovane di treviglio

    Che brutta lettera, offensiva e attacchi gratutiti alla persona del Sindaco, oltre ad offendera Treviglio e i trevigliesi. Si può pensare che il nobel sia esagerato e così ha risposto anche lo stesso Sindaco, ma denigrare in questo modo è deludente per chi si propone di governare la Città. Io sono un altro giovane.

  39. Scritto da trevigliese deluso

    Spero ci siano scuse formali. Parlate del vostro programma e di cosa intendete fare di diverso rispetto all’attuale giunta se questa non la ritenete all’altezza . Se queste sono le premesse ho capito che non avete nessuna proposta!

  40. Scritto da Sim

    Non posso credere che un gruppo di goivani come si definiscono ricorrano a questi strumenti in campagna elettorale!! Attenzione a ciò che comunicate.

  41. Scritto da trevigliese allibito

    Non sono sicura che la proposta della Borghi candidata Nobel sia un’ abile mossa elettorale, di sicure la vostra e molto controproducente

  42. Scritto da Il giullare Fo

    @17 Marilena
    Avrà anche fustigato il potere, come da buon giullare, ma al potere si è ridicolarmente inchinato in frack e marsina per ricevere l’assegno in denaro del nobel: proprio da buon giullare di corte.

  43. Scritto da elettore di minuti

    Nemmeno la lega ha usato espressioni così forti! Avete forse sbagliato lista o Minuti ha cambiato stile e ideali.

  44. Scritto da pino

    Ok d’accordo anche io sul Nobel penso sia un pò esagerato, ma è solo una segnalazione di merito ad una Città..Perchè gettarci del fango sopra?Con una lettera assurda senza nemmeno illustrarci il loro programma…rimango scettico…

  45. Scritto da Berghem

    Siete… trevigliesi! ma non è colpa vostra!

  46. Scritto da no minuti, no borghi

    Sembrano i toni usati dal PD di Vertova e Borghi contro i candidati in TREVIGLIO DEMOCRATICA, la stessa identica caduta di stile.
    Fortunatamente qualche voce nuova c’è ma non è qualla di Minuti e Borghi.

  47. Scritto da Dio Anubi

    Ariella Borghi è colei che ha trasformato Treviglio in un sobborgo di Rabat…Nobel

  48. Scritto da osservatore

    la prova provata che centrista fa rima con opportunista! Un colpo al cerchio (Borghi) poi arriverà quello alla botte

  49. Scritto da maurizio, Bergamo

    Se questo sindaco merita il Nobel per la pace, cosa meriterebbe quell’italiano che aiuta i poveri in Africa o in India, che non guadagna migliaia di euro al mese, che non avrà una pensione bella grassottella (e poco meritata)? Ai provvedimenti seri per le acque avvelenate (con la complicità dei politici) il sindaco preferisce le “vibranti proteste”, le inutili tardive denunce e i lavoretti pubblici pre elettorali. E guai a dire che il comune è strapieno di debiti…si viene insultati.

  50. Scritto da SOCIALISTA

    Ma il Minuti, già sindaco socialista, di sinistra, è davvero così contento di essere sostenuto da un gruppo di paraleghisti, formatisi in AN giovani?
    Che tristezza

  51. Scritto da per 33

    Guardi che mi riferivo ai toni pubblicati sulla stampa ed ai tentativi meschini di vietare la partecipazione democratica facendo ricorso contro la lista TREVGLIO DEMOCRATICA (bocciata aspettiamo i nomi dei presentatori per deriderli sulla pubblica piazza) oppure alla mozione presentata da Vertova al direttivo provinciale che chiedeva l’espulsione (bocciata pure questa)… Potrebbe segnalarmi dove trovare la salita di tono di Bordoni&C.

  52. Scritto da opinioni

    per n26 A me invece sembrano i toni usati ba Bordoni e compagni. Questione di opinioni.

  53. Scritto da trevigliese

    Che delusione questa lista giovani, come possono pensare di amministare una città con questi atteggiamenti!

  54. Scritto da giovane di treviglio

    Ha ragione il n° 31. Se fosse vero Treviglio tutta dovrebbe solo compiacersene! Ma chi sono questi giovani????