BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Schiacciato dal suo camion, altro caso: è gravissimo

Un autista di 43 anni vittima di un infortunio sul lavoro in via Buratti, a Bergamo. E' rimasto schiacciato tra un muro, la cabina del suo tir e la portiera.

Più informazioni su

Un altro incidente sul lavoro molto simile a quello che costò la vita pochi giorni fa a Ezio Ghilardi, di Cisano Bergamasco, morto a Brivio. Nel pomeriggio del 19 aprile, in via Buratti, a Bergamo, un autista di 43 anni di origini albanesi e con residenza a Montello, è rimasto schiacciato dalla cabina del suo tir contro un muro, appena era sceso dal mezzo pesante. I fatti attorno alle 16. L. B., che lavora per un’azienda di Calcinate aveva raggiunto un’azienda di via Buratti, dove doveva scaricare materiale. Ha parcheggiato all’inizio della via, nella zona del rondò delle valli, ed è sceso per entrare nell’azienda, forse per farsi aprire. E’ probabile che alla base dell’incidente ci sia una distrazione: forse il freno a mano del mezzo pesante non era tirato. Appena sceso, in uno spazio di pochi centimetri tra il muro dell’azienda e il suo camion, l’autista è rimasto schiacciato dal camion in leggero movimento. Sul posto è intervenuto il 118, con un’autoambulanza: l’autista è stato ricoverato alle Cliniche Gavazzeni. I primi rilievi sono stati eseguiti dalla polizia locale, poi dai carabinieri e dai tecnici dell’Asl. L. B. è stato ricoverato in prognosi riservata. Le sue condizioni sono critiche.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.