BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Atalanta nello stadio nuovoAlbinoleffe in quello vecchio” video

E??? una novit?? quella annunciata dal vicesindaco Gianfranco Ceci luned?? sera durante la puntata di ???A come Atalanta??? su VideoBergamo.

Più informazioni su

“L’Albinoleffe potrebbe rimanere a giocare nell’Atleti azzurri d’Italia, anche in caso venisse realizzato il nuovo stadio di proprietà dell’Atalanta”. E’ una novità quella annunciata dal vicesindaco Gianfranco Ceci lunedì sera durante la puntata di “A come Atalanta” su VideoBergamo. Ceci sostiene che, anche in caso l’operazione cittadella dello sport dovesse andare in porto, l’Albinoleffe potrebbe rimanere a giocare nello stadio vecchio. Un’ipotesi non contemplata dal piano di governo del territorio, che in quell’area prevede la realizzazione di nuove volumetrie. La soluzione proposta da Ceci è di quelle innovative: giù solo le curve, mantenimento delle tribune vincolate dalla soprintendenza ai beni culturali, su volumetrie al posto delle curve con il campo da calcio in mezzo. In sostanza verrebbero realizzate case o comunque volumetrie con vista campo di calcio, per gustarsi la partita comodamente dal terrazzo. La nuova frontiera del tifo. “Non c’è un problema di convivenza tra Atalanta e Albinoleffe – ha dichiarato ceci in trasmissione -, la Celeste può trovare posto e giocare le sue partire nell’attuale stadio, che ha bisogno di un lifting. Senza creare quei problemi a uno stadio griffato totalmente Atalanta. Capisco chi ci mette cinquanta milioni di euro per un impianto tutto nerazzurro. La situazione potrebbe essere che una società giochi nel suo stadio e l’altra in quello attuale. E’ certo che le curve, non hanno nessun pregio, verranno abbattute. La facciate non possono essere abbattute perché sono tutelate. Visto il pubblico che porta in dote l’Albinoleffe, ci starebbe tranquillamente sulle tribune”.
L’assessore all’Urbanistica Andrea Pezzotta è scettico, segnale che l’ipotesi è abbastanza improbabile. “E’ ancora troppo presto per capire qualcosa, siamo in fase ultra preliminare. Iniziamo a discutere di quello dell’Atalanta, poi vedremo”.

Più informazioni su

Video correlati

1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da at all

    Ma siete cosi convinti che i soldi per lo stadio nuovo saranno tutti di Percassi e non del comune?
    Siete un po’ fatalisti

  2. Scritto da paolino

    c’è ancora gente che non ha capito che lo stadio è dell’ATALANTA..si costruisce con soldi privati, su terreni privati.. certa gente non è che non capisce, non vouole capire solo per fare un pò di polemica.. e che centra le volumetrie dello stadio vecchio con Percassi? Mica è sua quell’area ma del comune.. se la venderà vediamo chi la prende (e paga) ma i vincoli cmq restano..

  3. Scritto da prof.acerbis

    Il Ceci dice… In sostanza verrebbero realizzate case o comunque volumetrie con vista campo di calcio, per gustarsi la partita comodamente dal terrazzo…. si magari anche qualche bel petardo che ti entra in casa e ti cucina cuoce direttamente la costina sul barbcue.. che domenica bestiale… direbbe Concato

  4. Scritto da mr.pecis

    Caro Prof. Acerbis…
    Ma ci faccia il piacere, direbbe Totò !!!!
    Idea interessante, il vecchio Brumana è vincolato dalle belle arti (le due tribune), tenerlo vivo con iniziaive legate al calcio, cultura, svago, arte ed intrattenimento sarebbe utile per l’intera città e cittadinanza. In fin dei conti si tratta di un importante spazio aggregativo.

  5. Scritto da buona idea

    Visto che il buon vecchio Brumana non si può demolire, non vedo che male ci sarebbe nel trovare un inquilino come l’Albinoleffe che paga l’affitto per giocarci ogni 15 giorni.

  6. Scritto da bgdoc

    La notizia e’ interessante ma a questo punto credo che serva chiarezza perché’ il pgt approvato dice altro; quindi: chi interviene, quanta volumetria, quale piano finanziario,quale destinazione (visto che dovra’ essere utilizzato anche per concerti ed altri eventi)?

  7. Scritto da giammai

    atalanta nello stadio nuovo ? con i soldi di chi? i miei no di sicuro! basta soldi per il calcio, è l’unico “sport”
    a cui tutto è permesso!, il virgolettato sport è perchè non è una sport

  8. Scritto da x 4

    x 4 , non preoccuparti che il lestofante di percassi stà già lavorando per trovare un modo per “aggirare” l’ostacolo

  9. Scritto da Luca

    @9 stai sereno che lo stadio verra’ costruito con i soldi privati di percassi!! Puoi dormire sogni tranquilli i tuoi soldini percassi non li tocca… Pensa piuttosto ai soldi che ha dovuto dare x l’ospedale galleggiante…

  10. Scritto da Giorgio Brumana

    Ceci per l’ennesima volta ha raccontato qualcosa di non vero. Pezzotta lo fa capire senza sconfessarlo. Lo sanno tutti che se si farà lo stadio nuovo quello vecchio verrà buttato giù. Servono volumi per compensare lo spostamento. Le opposizioni dove sono? Avvisate Paganoni.

  11. Scritto da poeret

    Nessuna spesa dal comune di Bergamo per l’AlbinoLeffe..che adattino il campo al loro paese d’origine.. altrimenti visto che il loro presidente faceva tanto il ganassa, tiri fuori i soldi e si costruisse uno stadio lui!! Giusto recuperare lo stadio vecchio per altri avvenimenti sportivi (rugbi?) o culturali (concerti) magari si rimpicciolendo l’impatto togliendo curve e portandolo a misura di città

  12. Scritto da albinoleffe in val seriana

    in un campetto qualsiasi delle squadre dei paesi avranno si e no 200 spettatori a partita. Dove sta il problema?

  13. Scritto da per 1

    Non si puo’ buttare giù tutto lo stadio di Viale Giulio Cesare perchè la tribuna e la gradinata sono sotto vincolo architettonico delle cd “belle arti”
    Avvisa Paganoni anche di questo prima di fare brutte figure.

  14. Scritto da pen

    e secondo voi fanno costruire delle case con “vista stadio”???

    così a vedere la partita non ci va proprio più nessuno!!!

    già ora sono 4 gatti…

  15. Scritto da Davidao

    @Giorgio, ma veramente lo stadio dovrebbe essere tutto in carico alla società, quindi a Percassi.. poi se ci sono delle pastette è un altro discorso, però il fatto delle volumetrie non c’entra niente.

    Detto questo mi sembra un po’ un delirio. E poi… perchè l’Albinoleffe non si costruisce uno stadietto tra Albino e Leffe, appunto. A Bergamo non ha pubblico.

  16. Scritto da luca

    @4 cosa vuoi fare.. certa gente deve scrivere per forza qualcosa…