BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Stop del Governo alle centrali nucleari

Cancellate le norme che prevedevano la realizzazione degli impianti e a rischio anche il referendum. Tremonti: «occorre un piano di investimento in ricerche alternative»

Più informazioni su

governo fa marcia indietro sul nucleareIl Governo cambia idea sul nucleare e ha disposto, nella moratoria del decreto legge omnibus all’esame dell’aula del Senato, l’abrogazione di tutte le norme previste per la realizzazione di impianti nucleari sul territorio italiano. "Al fine di acquisire ulteriori evidenze scientifiche – recita l’emendamento – mediante il supporto dell’Agenzia per la sicurezza nucleare sui profili relativi alla sicurezza nucleare, tenendo conto dello sviluppo tecnologico in tale settore e delle decisioni che saranno assunte a livello di Unione Europea, non si procede alla definizione e attuazione del programma di localizzazione, realizzazione ed esercizio nel territorio nazionale di impianti di produzione di energia elettrica nucleare". La decisione sembrerebbe mettere a rischio anche il referendum sul ritorno all’atomo già fissato per il mese di giugno.

Sul tema dell’energia nucleare è intervenuto oggi anche il ministro Giulio Tremonti che a chiesto all’Europa di rivedere i trattati anche alla luce della crisi di Fukushima, un episodio che «impone una riflessione» e ha proposto «di finanziare la ricerca e le energie alternative con gli eurobond».
«Fatti tutti i conti dei costi e delle prospettive» ha aggiunto il titolare del dicastero dell’economia parlando del «momento per un passaggio storico, di ragionare su una versione applicata del vecchio e glorioso piano Delors: scegliere piani di investimento per le ricerche alternative, anche combinandole con la nuova struttura geopolitica del Mediterraneo».

Per l’opposizione la scelta del Governo rappresenterebbe una decisa marcia indietro. Il segretario del Partito democratio, Pier Luigi Bersani, ha parlato anche di vittoria dell’opposizione: «Il governo – ha detto – scappa dalle sue stesse decisioni».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.