BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Mondonico: “Prima la salvezza, poi penser?? al mio futuro”

Il Baffo di Rivolta dopo la vittoria di Cittadella pensa gi?? al Grosseto: "Attenzione, la strada ?? ancora lunga. A fine anno decider?? cosa fare".

Più informazioni su

L’AlbinoLeffe non ha avuto nemmeno il tempo di festeggiare la scoppiettante vittoria di Cittadella, che ha già dovuto rimettersi al lavoro. Venerdì sera al Comunale arriva il Grosseto, per un’altra sfida-salvezza che si preannuncia caldissima: "E’ una vittoria che ci ripaga un po’ di tutte le sconfitte arrivate in maniera poco veritiera –le parole di Mondonico- Ma siamo già proiettati verso la gara di venerdì sera. Questo risultato ci deve servire anche come monito, perché il Cittadella si era tirato fuori da una situazione di difficoltà vincendo a Reggio Calabria e perdendo con noi è ritornato punto e a capo. Quindi mettiamo da parte tutto l’entusiasmo e continuiamo a lavorare a testa bassa”. La situazione in classifica ora è però un po’ meno problematica: “Mancano 6 partite, 4 delle quali in casa. Ma con Reggina, Siena e Atalanta il pubblico avversario sarà superiore al nostro. E saremo contro squadre che giocheranno per vincere. Faremo la nostra partita, come lo abbiamo fatto a Cittadella e altre volte”. Positivo anche il ritorno in panchina del presidente Andreoletti a Cittadella: “Quando la mattina me lo ha chiesto, mi ha fatto molto piacere. In una società di calcio due persone rischiano nello stesso modo, il presidente, che ci mette i soldi, e l’allenatore, che ci mette la faccia. Se l’AlbinoLeffe si salva lui ha detto che va a piedi fino a Colzate? Io non ho ancora pensato che fare in caso di salvezza. Arriviamo a fine anno e vedremo cosa succederà, anche riguardo al mio futuro."

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.