BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il premier fa arrossire la suocera bg della Gelmini

Il ministro, che ha sposato il bergamasco Giorgio Patelli racconta del suo matrimonio: "Berlusconi show. E mia suocera, maestra rigorosa, ?? arrossita per le sue battute".

Più informazioni su

"Gli ultimi tre sono stati anni importanti, di grande impatto e cambiamento che coincidono con tappe fondamentali nella mia vita privata e pubblica, come ministro. Ma la famiglia è una gran cosa, la politica passa: anche i ruoli più prestigiosi sono effimeri, transitori. Emma e Giorgio, invece, resteranno sempre. Emma di sicuro, Giorgio lo spero". Così il ministro dell’Istruzione Mariastella Gemini in un’intervista a "Diva e donna", in edicola mercoledì parla della figlia Emma che ha festeggiato il suo primo anno di vita e del marito, il bergamasco, Giorgio Patelli. 
Il ministro parla anche delle cene di Berlusconi: "Ho partecipato a tante cene, l’ho visto molte volte in situazioni di intimità con gli amici cantare o raccontare barzellette spinte. Ha cantato, in francese, pure al mio matrimonio, conquistando la simpatia di tutti gli invitati: la vera sposa è stato lui. E mia suocera, che è una maestra rigorosa, è arrossita per le sue battute".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da livio

    se la Signora Suocera leggesse le intercettazioni tra le Signore Carfagna e Gelmini (ndl nota del lettore : di dominio pubblico) non arrossirebbe ma impallidirebbe

  2. Scritto da daniela

    io impallidisco per la sua “riforma” della scuola pubblica
    ognuno ha le sue idiosincrasie

  3. Scritto da il polemico

    livio,e se per caso leggessimo le sue telefonate arrossiremmo anche noi?facciamo tutti i moralisti pronti a colpire gli altri,ma a noi chi ci giudica?o noi siamo sempre nella ragione perchè a sbagliare sono sempre gli altri?

  4. Scritto da marilena

    per 3. si dà il caso che livio non sia presidente del consiglio e non tappresenti lo stato !

  5. Scritto da Ma va là

    A me mi fanno venire l’umore nero!!!!!

  6. Scritto da giobatta

    io come italiano arrossisco di fronte a quello che dicono gli stranieri su di noi