BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Non si parla abbastanza del danno subìto da noi”

L'istituto di Credito si esprime sul coinvolgimento di alcuni suoi ex promotori finanziari nella scomparsa di risparmi di molti clienti. "A Brembate Sopra danno non così grave".

In merito alle vicende che interessano da vicino alcuni suoi ex promotori finanziari Banca Mediolanum ha comunicato che "la situazione creata da Luigi Fontanella nei confronti dei clienti sarebbe meno invasiva e pesante di quella prospettata all’inizio". La banca parla anche di clienti che hanno avanzato pretese su risparmi scomparsi, "ma poi si è scoperto che erano soldi prelevati dai componenti della stessa famiglia cointestatari del conto corrente". Mentre il caso dell’ex promotore residente a Bergamo si tratterebbe di "una vicenda circoscritta ad un limitato numero di famiglie".
"Quel che ci preme sottolineare – conclude Banca Mediolanum – è che noi rispondiamo direttamente dei guai che provocano questi personaggi, ma di questo se ne parla poco. In realtà, tutte queste notizie non fanno altro che danneggiarci, perchè a fronte di poche mele marce ci sono decine e decine di promotori finanziari onesti e capaci che, con il loro lavoro, concorrono a salvaguardare e a rafforzare i risparmi dei propri clienti".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.