BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Al Mugello esordio di Maddaloni

Il centauro dopo un contatto sull'anteriore riesce comunque a finire la gara e giungere al 33esimo posto.

Più informazioni su

Il Team Red Rabbit porta Enzo Maddaloni all’esordio sul circuito del Mugello, nel livello avanzato del Trofeo Italiano Amatori, in sella alla Honda CBR600RR.
Per il nuovo pilota un full-immertion di emozioni e di nuove esperienze racchiuse in soli tre giorni.
Le prove del venerdì sono state disturbate dalla pioggia del mattino e dal forte vento ma fortunatamente, la gara si è potuta svolgere all’insegna del sole e buona temperatura.
Ultime sessioni di formazione tra una prova e l’altra del venerdì, hanno portato ad un miglioramento già dalla prima qualifica, l’analisi dei dati scaricati dalla strumentazione Starlane ha fornito un’ulteriore supporto per il miglioramento di guida.
Sono trentanove i piloti pronti al via, allo spegnersi del semaforo, Enzo accusa il nervosismo della prima gara ed impenna la CBR, ma la stessa adrenalina lo incita a non staccarsi dal gruppetto, cercando di attaccare i concorrenti che lo precedono, conquistando all’uscita della prima “esse” (Luco Poggio Secco) una decina di posizioni.
Ma sempre al primo giro l’incognita era in agguato, Enzo subisce da un pilota un duro contatto sull’anteriore, riportando la rottura del parafango e costringendolo ad allungare la traiettoria in via di fuga.
Fortunatamente Maddaloni riesce a gestire il colpo e l’adrenalina lo spinge a recuperare, ma perde il contatto del gruppo che lo precede. Diventa così una corsa contro il tempo che ferma il crono a 2.10 e segna al traguardo la 33° posizione.
Il prossimo appuntamento in calendario è per il 19 Giugno all’Autodromo Daniel Bonara di Castrezzato (BS).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.