BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’Empoli bestia nera della Dea La serie positiva si ferma a 18 fotogallery

I nerazzurri vengono battuti in casa dai toscani che finiscono la partita in 9 per due espulsioni e non riescono a “vendicare” la sconfitta subita 3-0 all’andata. Doni, su rigore, il marcatore per i bergamaschi.

Più informazioni su

ATALANTA-EMPOLI 1-2
Rete:
16’pt Michedlidze, 29’pt Soriano, 30’st Doni (rig)
Atalanta (4-4-2): Consigli; Raimondi (1’st Barreto), Capelli, Manfredini, Peluso; Pinto, Carmona (1’st Doni), Padoin, Bonaventura; Ceravolo, Ruopolo (27’st Bjelanovic). All. Colantuono.
Empoli (4-3-3): Pelagotti; Vinci, Mori, Stovini, Gorzegno; Moro, Valdifiori, Soriano; Forestieri (36’st Lazzari), Michedlidze (33’pt Coralli), Saponara (23’st Nardini). All. Aglietti.
Note: ammoniti Manfredini, Mori, Capelli. Espulsi Nardini e Soriano.

SECONDO TEMPO

50′: è finita! Empoli batte Atalanta 2-1.
49′: tiro di Bonaventura, angolo per i nerazzurri. Ultimo assalto.
48′: ancora Pinto a sfiorare, in inserimento, la deviazione vincente.
45′: saranno cinque i minuti di recupero.
42′: altro rosso per l’Empoli, fuori Soriano per doppia ammonizione. Toscani in 9.
40′: Doni ora ha la palla d’oro, ma l’esterno destro è debole. Gol mangiato dal capitano.
36′: fuori Forestieri, fischiatissimo, dentro Lazzari.
33′: Pinto ha sul destro la palla del dueadue, ma da buona posizione sparacchia alto.
31′: ed ora sarà un quarto d’ora di fuoco.
30′: Criiiiiiiiiiiiiiiiistiiiiiiiiianooooooooooooooooo Dooooniiiiiiiiiii! Portiere di qua, palla di là. Atalanta-Empoli 2-1

29′: rigore per la Dea con espulsione per Nardini per fallo da ultimo uomo. Sul dischetto Doni.
27′: Colantuono mischia le carte in attacco, fuori Ruopolo, brutta prestazione la sua, dentro Bjelanovic.
23′: secondo cambio per Aglietti, dentro Nardini per Saponara.
21′: altro scontro ravvicinato tra il numero 27 nerazzurro e il 40 empolese.
17′: scintille Doni-Forestieri.
15′: poker dell’AlbinoLeffe a Cittadella.
12′: magia di Bonaventura che dalla sinistra supera il diretto avversario,  palla in mezzo, ma Ceravolo è anticipato di pugno dal portiere.
11′: azione da manuale del calcio, tutti passaggi di prima che rimbambiscono la retroguardia ospite. Arriva la palla a Ceravolo, ma il destro è deviato in angolo da Pelagotti. Un’altro piglio questa Atalanta nella ripresa.
8′: ammonito Capelli. Era, con Manfredini, diffidato.
6′: a Novara è il festival del gol: 2-2 contro il Piacenza.
5′: Atalanta vicino al gol con Ruopolo che si ritrova a mezzo metro dalla porta ma spreca calciando sul portiere. Nerazzurri in pressione.
4′: primo angolo della ripresa per l’Atalanta.
3′: nerazzurri con il 3-4-1-2, Doni dietro le punte.
1′: l’AlbinoLeffe intanto conduce 3-0, nel giro di 9 minuti, dal 40′ al 49′ i seriani hanno demolito il Cittadella.
1′: Atalanta ora che si schiera a tre dietro.
1′: subito due cambi per Colantuono, dentro Barreto per Carmona e Doni per Raimondi.
1′: ripartiti!

PRIMO TEMPO
47′: finisce il primo tempo. Retroguardia nerazzurra inguardabile, Empoli cinico ed in vantaggio di due gol al Comunale
46′: ammonito Mori.
45′: raddoppio dell’Albino.
44′: uno splendido Padoin palla al piede entra di forza nella difesa empolese, ma il suo diagonale è parato di piede dall’estreno difensore toscano.
42′: AlbinoLeffe in vantaggio a Cittadella.
40′: Moro libera il destro dopo un’azione in contropiede degli ospiti. Tiro che sibila sopra la traversa di Consigli.
39′: Empoli bestia nera stagionale dell’Atalanta fino ad ora, nerazzurri che in due partite hanno subìto 5 reti.
37′: Intanto il Siena è primo in classifica: Conte sta conducendo 1-0 in trasferta nel derby contro il Grosseto.
33′: primo cambio del match per l’Empoli, dentro Coralli, fuori Michedlidze, l’autore del gol, per un problema fisico.
30′: imbarazzante la difesa in occasione della seconda rete, ferma, statica ad aspettare il movimento degli avversari. Una brutta prova, dopo mesi, della retroguardia bergamasca.
29′: piove sul bagnato, l’Empoli raddoppia con Soriano abile ad inserirsi e sfruttare la torre di Michedlidze. Atalanta-Empoli 0-2.
28′: giallo a Manfredini.
26′: la terza della classe, il Novara, sta pareggiando 1-1 col Piacenza.
24′: cross dalla sinistra di Peluso, Ceravolo riesce a spizzicarla di tacco, Pelagotti devia in angolo. Sussulto nerazzurro.
22′: Atalanta che fatica a reagire. Momento di impasse.
17′: brutto colpo per la Dea che stava controllando senza difficoltà la partita.
16′: doccia freddissima al Comunale. Empoli in vantaggio. Palla a destra per Moro, palla tesa in mezzo e Michedlidze timbra da due passi. Alla prima occasione i toscani sono passati.
13′: Pinto parte sul filo del fuorigioco, ma è anticipato di un nulla da Pelagotti. Atalanta tonica.
12′: altra conclusione, stavolta di Ceravolo, dai 25 metri. Mira sbagliata.
9′: sulla fascia sinistra la premiata ditta Peluso-Bonaventura fa quello che vuole.
8′: altra occasione per la Dea, Ruopolo imbeccato al limite riesce a calciare di destro. Diagonale che finisce sul fondo.
5′: scivola il marcatore di Pinto, il brasiliano entra in area, ma il sinistro è debole. Prima occasione nitida del match.
3′: difficoltà di equilibrio per i nerazzurri. Bonaventura e Capelli protagonisti di un paio di scivolate.
2′: nella zona ospiti una trentina di tifosi empolesi.
1′: giornata soleggiata a Bergamo, ma temperatura fresca al Comunale.
1′: partiti!

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da 1907/b

    x 17 ma qual’è il problema ? il dissenso ? lo sperare che l’atalanto non vinca è un reato ? è intollerabile ? inammissibile ? la tifoseria ( specialmente la curfva nord ) insulta, e offende gli avversasi, perciò, adeguatevi

  2. Scritto da Orobico

    Gli sfottò e le prese in giro ci stanno, anche se lo fa un suino!!!

  3. Scritto da 1907/b

    scusate, non per offendere o girare il dito nella piaga ma nella cronaca, c’è scritto che rigore doni segna atalanta-empoli 2 a 1 ……fosre s’è sbagliato il cronista ………………

  4. Scritto da ahh

    peccato che quando classifica i bergamaschi come cittadini ci serie b,quando accusa la società di brogli,partite truccate e parla senza mai sapere cosa stia dicendo,l’atalanta non centra. gli sfottò van più che bene…

  5. Scritto da 1907/b

    altro regalino………………………….e come dice la pugglicità……………vi piace vincere facile !!

  6. Scritto da 1907/b

    la colpa è tutta dell’albitro che non ha dato il secondo rigore !!!

  7. Scritto da oti

    Un riposino prima della serie A ma quest’anno ma e’ una noia continua; in famiglia abbiamo quattro abbonamenti ma sono l’unico che va ancora allo stadio

  8. Scritto da 1907/b

    x 5 errori ortografici ? diciamo che uso un linguaggio consono a chi mi deve leggere, cmq l’importante è capire il senso ………..x 3 grande filosofo ….x 4 , spegni il tuo pc e sarai accontentato ……………….avanti un’altro

  9. Scritto da andiamo in A

    @1 perchè non ci fai tu un regalo????….sparisci

  10. Scritto da @197/B gol

    @1907/b GOL MA NON HAI ANCORA IMPARATO A SCRIVERE? DOMANI A LETTO PRESTO MI RACCOMANDO…CHE POI LUNEDì C’è SCUOLA. DAI….FAI IL BRAVO…CHE LA MAMMA POI SE PRENDI BRUTTI VOTI SI ARRABBIA E TI TOGLIE IL PC

  11. Scritto da paola

    rigore sacrosanto,primo tempo strano,sembrava che la squadra non avesse più le misure dei passaggi e del campo. barreto e doni han cambiato tutto. pareggio svanito per poco. sempre e comunque forza ATALANTA

  12. Scritto da dedicato a mister simpatia

    al nostro caro e odiato 1907/b….non urlar troppo al vento le virtù altrui ooooo fanciullo dal tutù rosa..

  13. Scritto da ezio

    dei 4 abbonamenti l’anno prossimo fanne solo uno….che così facendo togli solo il posto a chi invece vorrebbe andarci. antes che i va mia…..se per te oggi è stata una partita noiosa vedi di passare prima da un ottico.

  14. Scritto da kappero

    @ il numero 9: mi sa tanto che riesci a peggiorare e di molto la media di chi scrive qua

  15. Scritto da 1907/b

    non mi pare che chi scriva qui abbia mai vinto un pulizzer, o premi letterali………. cmq è il bello di bgnew, non è necessario essere nè laureati, nè diplomati, nè licenza elementare………….basta schiacciare i tasti

  16. Scritto da atalanta

    Lo stadio è pieno solo perchè l’abbonamento era regalato, chi dice che l’Atalanta quest’anno gioca bene, di calcio non capisce proprio un bel niente, terzo se l’ossatura della squadra per il prossimo campionato è questa state pur certi che la A sarà solo di passaggio, quarto Colantuono non meritava piu di allenare l’Atalanta,dopo quello che aveva fatto, quinto Percassi ne riparleremo fra due o tre anni, mi ricordo come ando’ a finire la prima volta

  17. Scritto da il polemico

    come gia detto altre volte,quest’anno la fortuna dell’atalanta sono le squadre di bassa classifica,dove riesce a fare tanti punti,perchè dal centro classifica in su,fino ad ora è stata piuttosto dura….a parte qualche vittoria…..

  18. Scritto da fede

    ma lo sai di essere solo un provocatore?

  19. Scritto da e questo ?

    a leone da tastiera……ma non farci ridere

  20. Scritto da oti

    Grazie Ezio, peccato che nel mio settore ce ne siano ancora, che il tutto esaurito non ci sia mai stato, che il mio sia il 40 abbonamento consecutivo, che gli altri erano giovani da fidelizzare; l’operazione simpatia non e’ riuscita e non per demerito dei tifosi paganti

  21. Scritto da curiosità

    saranno contenti quelli di BGNEWS…lascian commentar a questo … il quale definisce i lettori di questa testata poco colti….e qundi che bgnews si rivolge a questi. la censura c’è,peccato che venga preferito il ciarlatare di questo frustrato. . p.s. per l’essere…”LINGUAGGIO CONSONO A CHI MI DEVE LEGGERE”…SOLO DA QUESTA FRASE SI CAPISCE CHE PERSONA SEI.

  22. Scritto da povero troll

    ragazzi dai non prendetevela troppo con questo troll….in fondo fa quasi tenerezza pensare ad un bambino cresciuto che non ha nient altro da fare che esser perennemente il primo a venire a commentare qualsiasi sia il risultato. a costui dico solo di non offendere bergamo i bergamaschi come ha spesso fatto. nel caso continuasse sarebbe ora di mandarlo a trolleggiare altrove