BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Provaci Olimpia, con tre punti è salvezza

La Trawel Fly ospita la Quasar, al quarto posto in classifica, ma in un momento di forma traballante.

Più informazioni su

La sconfitta di Cantù è già alle spalle. Arriva un’altra prima della classe domani sera al Palazzetto dello Sport di Bergamo, la Quasar Massa Versilia. Parliamo di una formazione che milita al quarto posto in classifica e che è ad un solo punto dalla zona play-off. Altra missione impossibile per gli uomini di Luciano Cominetti? Non proprio. La Quasar, infatti, è in una fase calante di rendimento: ha vinto settimana scorsa zoppicando 3-2 contro la Pastificio Avesani e prima ancora è stata sbriciolata 3-0 dai Diavoli Rosa di Bregherio, anche se l’inizio dell’oblio per la formazione di Lucca è stata probabilmente la sconfitta contro L’Arca Pallavolo Cascina di Pisa per 1-3. Insomma, nelle ultime tra partite (ampiamente alla portata per quanto fatto vedere fin dall’inizio del campionato), la Quasar ha totalizzato solamente due punti.
Incredibile quindi pensare che siano ancora in lizza per un posto nei play-off: non solo è la chiara dimostrazione della flessione avuta, ma anche un monito pericoloso per l’Olimpia.
Battere Bergamo, appunto, significherebbe dire addio alla crisi che li ha colti da un mese a questa parte, dimostrandosi formazione capace di competere su ogni campo. Vorrebbe anche dire, con ogni probabilità, non perdere terreno sul Professional Show di Padova (la quale affronterà una Pastificio Avesani convinta a non retrocedere) che attualmente li precede, come detto, di una sola lunghezza.
Domani, in altre parole, le motivazioni sui due campi la faranno da padrona: promozione contro retrocessione per quattro team, è questo l’amaro verdetto che la stagione ha riservato alla terzultima dell’annata sportiva.
Per la Trawel Fly HT Agnelli, quindi, l’occasione è a dir poco ghiotta. Tre punti significherebbero mettere definitivamente in cassaforte la salvezza (onestamente mai in discussione se non da un punto di vista matematico), guadagnandosi la permanenza in Serie B1 senza aspettare i risultati degli inseguitori.
La formazione che scenderà in campo sarà la stessa delle ultime gare, con Romolo Mariano e Matteo Pedretti a lato (Matteo Salmaso sta ancora recuperando dall’infortunio alla caviglia di Brescia), Guido Savoldi e Francesco Pessina al centro, Roberto Galbusera opposto, Useppe Cosa in regia e Alberto Giacomelli nel ruolo di libero.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Simone

    Una parola? AMAREZZA
    Dall’anno della retrocessione in B1 si è tanto parlato di un progetto per tornare in A2.. salvo poi cedere i giocatori che hanno sfiorato la promozione a Cantù (Gerosa, Ruggeri, Daolio …)
    La verità è che molto difficilmente Bergamo avrà una squadra maschile in serie A .. quello che dispiace è che si spera di festeggiare per una salvezza … senza parole
    L’anno prossimo magari sentiremo ancora parole come
    “tra due anni si torna in A2”.. sempre e solo parole al vento