BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Lubecca, città del marzapane

La città, dichiarata patrimonio dell'umanità, risale all'VIII secolo quando era un grande centro del commercio europeo.

Più informazioni su

Lubecca, dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO, risale all’VIII secolo, e dal XIII al XV secolo è stata una delle città più importanti d’Europa, grande centro di commercio nonché "Regina della Lega Anseatica". Un piccolo gioiello di storia e storie, di monumenti e architetture dai mattoni rossi.
L’imponente Holstentor è il suo monumento più celebre: la struttura difensiva a due torri, costruita nel XV secolo, è divenuta il simbolo di Lubecca non solo per la sua imponenza, ma anche perché testimonia quanto allora fosse sicura di sé. Posta all’ingresso occidentale della città vecchia, è la porta cittadina più famosa e più importante del tardo Medioevo in Germania.
Tanto spazio per la cultura grazie ai musei disseminati per il centro: nella “Kunsthalle St. Annen“ e nell’omonimo museo si incontrano l’arte contemporanea e del XX secolo; una splendida collezione di dipinti è invece esposta al Museo Behnhaus/ Drägerhaus, uno dei più bei palazzi mercantili della Germania settentrionale che ospita le collezioni civiche d’arte del XIX e XX secolo. Ma anche il Salone del Marzapane è molto caratteristico: il celebre dolce di pasta di mandorle qui prodotto è davvero lodevole.
Nei pressi del centro storico, lungo l’argine del Wakenitz, lo “Schulgarten“ è un buon punto di ritrovo per respirare aria pulita immersi nei colori della natura. Aiuole variopinte pullulano di un’ampia varietà di girasoli, le aiuole con arbusti e piante commestibili e officinali, i giardini tematici e i biotopi naturali offrono una panoramica verde molto interessante.
Per shopping e souvenir, non dimenticate di comprare il buon marzapane ed il vino rosso “Rotspon“. Gran varietà di negozi per le strade del centro: l’antiquariato pregiato e l’artigianato d’alto livello si alternano alle case di moda internazionali. In particolar modo, vi segnaliamo la Hüxstraße e la Fleischhauerstraße, due vie dello shopping molto attraenti, che alternano gallerie d’arte, enoteche, botteghe e punti di ristoro.
Se volete inoltre avventurarvi fuori dalla città, poco distante si trovano il porto di Lubecca, uno dei più importanti della Germania, e la località termale Travemünde, sul Mar Baltico, caratterizzato da piccole e variopinte casette di pescatori vicinissime all’attracco delle barche, da sabbia bianca e da migliaia di turisti in cerca del relax delle terme. Per concludere, il Parco anseatico di Sierksdorf, l’unico parco-safari sul mare della Germania, è meta ideale per tutta la famiglia.

(da libero.it)
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.