BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Insolito asse Lega-Pd-Lista Bruni in seconda circoscrizione

Nell’ultimo consiglio si è formato l’insolito asse Lega Nord, Partito democratico e Lista Bruni contro il Popolo della Libertà.

Più informazioni su

Strana alleanza quella che si è formata in seconda circoscrizione. Nell’ultimo consiglio si è formato l’insolito asse Lega Nord, Partito democratico e Lista Bruni contro il Popolo della Libertà. I consiglieri del Carroccio, pur di lasciarsi alle spalle le beghe interne agli azzurri, hanno deciso di votare con l’opposizione ordini del giorno che si occupano realmente dei problemi della città. Al contrario, gli esponenti del Pdl si sono astenuti su tutti i punti per una mera motivazione politica. Si aspettavano che, dopo le dimissioni della vicepresidente Annalisa Tolfo, il segretario seguisse le procedure per avere un consigliere in surroga, in sostituzione della dimissionaria. Ricevuto il “niet”, i pidiellini si sono astenuti per tutto il Consiglio. L’asse Lega e opposizione approva quasi tutti gli ordini del giorno: sicurezza stradale sulla via per Azzano, tagli al trasporto pubblico locale. Il Pdl si astiene addirittura su un punto firmato dagli stessi consiglieri appartenenti al gruppo, quello relativo alle zone 30 di San Tomaso, bocciato con soli tre voti favorevoli della Lega. Un atteggiamento, quello degli azzurri, spiegato con un documento letto al termine della seduta: “La signora Tolfo è stata considerata assente e non come già dimessa. Il tutto in spregio alle norme vigenti al punto da non permettere al consigliere surrogante di partecipare al Consiglio”. Insomma, niente di più lontano dai veri problemi dei quartieri.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da cesare

    Sicurezza Azzano: si vedano i verbali della 7^ circoscrizione e si confronti quanto realizzato.
    L’astensione del PDL ha voluto esprimere e manifestare l’ennesimo e scarso rispetto delle regole; peggio per chi non comprende Un consigliere già dimesso non potrà mai essere considerato assente, ma dimesso! la surroga: ha dei tempi tecnici che anch’essi vanno rispettati. Ci sono delle regole precise e vanno rispettate Se non si rispettano queste regole come si può lavorare seriamente e serenamente?

  2. Scritto da "Non col vento"

    Giochetti stupidi per bambini………., cosa si aspetta ad abolire queste palestrine per piccole burocrazie politiche?

  3. Scritto da pdl minoranza anche in parlamento

    In circoscrizione non c’è Scilipoti a salvare il pdl, capita. I cittadini se ne fanno tranquillamente una ragione.